Remer Treviglio fa visita ad Agrigento capolista

Contro i siciliani di coach Franco Ciani esordio in biancoblu dell'ala slovena Mitja Nikolic.

Remer Treviglio fa visita ad Agrigento capolista
Treviglio città, 10 Novembre 2018 ore 09:00

La Remer Treviglio vola ad Agrigento per la settima giornata del campionato di basket di serie A2. Contro la formazione siciliana, capolista nel girone Ovest, ci sarà l’esordio in biancoblu dello sloveno Mitja Nikolic.

Remer Treviglio “on the road”

La formazione di coach Adriano Vertemati, reduce dalla roboante vittoria 92-62 contro la Leonis Roma, affronta la prima di due trasferte consecutive. I biancoblu  scenderanno in campo domenica, palla a due alle 18  sul parquet del PalaMoncada. Faranno visita alla capolista M Rinnovabili Agrigento allenata da coach Franco Ciani. I siciliani sono primi in classica ad Ovest (con 10 punti insieme alla Virtus Roma) dopo il successo 85-75 nel derby laziale con la matricola Cassino. Treviglio, che ha perso il lungo Jamal Olasewere per almeno un mese, potrà schierare il nuovo arrivato, l’ala 27 Mitja Nikolic sbarcato mercoledì in città per unirsi al gruppo.

Agrigento, un gruppo rodato

La M Rinnovabili Agrigento è una squadra che ha cambiato poco rispetto alla scorsa stagione. In panchina da diversi anni siede Franco Ciani, uno dei tecnici più esperti dell’A2. Lo “zoccolo duro” è formato da capitan Marco Evangelisti, insieme a Giacomo Zilli, Simone Pepe, l’americano Jalen Cannon, Lorenzo Ambrosin e Tommaso Guariglia. Al gruppo, che ha ben figurato anche la scorsa stagione, si è unito l’altro americano Amir Bell e il regista italo-brasiliano Dimitri Sousa. Agrigento, sinora, è imbattuta in casa dove ha superato Capo d’Orlando (105-99), Legnano (81-66) e Cassino. In trasferta vittorie a Biella (63-61) e Bergamo (89-79) con l’unica sconfitta patita sul parquet della Leonis Roma (84-78).

Treviglio cambia (un po’) volto

Senza la fisicità di Olasewere sotto le plance la Remer Treviglio cambia un po’ volto. L’innesto dell’ala Nikolic, giocatore che può ruotare negli spot di “3” e “4”, potrebbe esaltare il gioco in velocità e transizione della squadra di Vertemati che sta trovando in capitan Andrea Pecchia un leader in campo capace di trascinare i compagni. Positive anche le prestazioni dei giovani che escono dalla panchina, uno su tutti il 17enne Ursulo D’Almeida, al pari di Mattia Palumbo e Celis Taflaj che hanno portato il loro contributo nel successo contro i capitolini.

Classifica e settimo turno in A2

Serie A2 Ovest Old Wild West – Girone Ovest: Rinnovabili Agrigento, Virtus Roma 10; Bergamo Basket, Orlandina, Casale Monferrato 8; Edilnol Biella, Latina, Leonis Roma, Givova Scatati, Rieti, Trapani 6; Mens Sana Siena 5; Remer Treviglio 4; Axpo Legnano, Bertram Tortona 2; Virtus Cassino 0.

Settima giornata: sabato 10/11 Leonis Roma-Axpo Legnano (ore 17), Bergamo-Edilnol Biella (20.30); domenica 11/11 Casale Monferrato-Bertram Tortona (ore 12), Capo d’Orlando-Virtus Roma, Trapani-Virtus Cassino, Agrigento-Remer Treviglio, Rieti-Latina, Givova Scafati-Mens Sana Siena (ore 18).

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia