Remer Treviglio, Acerbis e Bcc sulla nuova divisa FOTO

Canotta e pantaloncini sono "griffati" Acerbis, la ditta di Albino che sarà per quattro anni sponsor tecnico della società di Treviglio.

Remer Treviglio, Acerbis e Bcc sulla nuova divisa FOTO
Treviglio città, 05 Ottobre 2018 ore 09:42

Il marchio Remer Rubinetterie come main sponsor sulla nuova divisa della Blu Basket Treviglio è in buona compagnia. Canotte e pantaloncini sono “griffati” Acerbis, la ditta di Albino che sarà sponsor tecnico per 4 anni. Sul petto poi c’è il marchio della Bcc di Treviglio che ha mantenuto la promessa di sostenere ancor di più la massima espressione sportiva cittadina.

La nuova divisa presentata ieri

Nuova divisa
Nuova divisa Remer Blu Basket Treviglio

Si è svolta ieri, nella cornice dell’auditorium della Bcc, la presentazione della nuova divisa della Blu Basket Treviglio e dei marchi delle aziende top-sponsor della società, impegnata nel campionato di serie A2. Presente la squadra al completo, lo staff tecnico e la dirigenza biancoblu, è il stato il presidente Giovanni Grazioli della Bcc di Treviglio a fare gli onori di casa. Grazioli ha sottolineato la serietà e il lavoro svolto dalla dirigenza della Blu Basket per trovare nuovi sponsor e allargare la base societaria. “Anche la nostra banca ha raccolto l’appello e, come promesso ormai tre mesi fa, ha deciso di dare un sostegno ancora più concreto alla più alta espressione sportiva di Treviglio”, ha dichiarato commentando la presenza del marchio Bcc sulla canotta di gioco.

Treviglio ha “una grande reputazione”

E’ stata poi la volta di Franco Acerbis, fondatore dell’omonima azienda di Albino che dalle forniture in plastica per moto e auto, si è lanciata nell’abbigliamento sportivo per il calcio e, da poco, per il basket. Acerbis ha sposato la Blu Basket come sponsor tecnico nella pallacanestro maschile (è già sponsor tecnico della Geas Sesto San Giovanni nel femminile) con un accordo quadriennale. “Sono felice di essere a Treviglio oggi, mi sento a casa – ha dichiarato Franco Acerbis -. La società Blu Basket ha una grande reputazione nel mondo della pallacanestro e questo è uno dei motivi che ci ha spinto a legare il nostro marchio a Treviglio. Ai giocatori chiedo di impegnarsi al massimo per raggiungere gli obiettivi, seguendo l’adagio mens sana in corpore sano”.

Rubinetto d’oro in dono dalla Remer

Il Gruppo Remer rubinetterie di Cassano ha raccolto l’appello della Blu Basket. Dopo un quinquennio ricco di soddisfazioni sportive, il patron Antonio Repici e la figlia Nancy per un’altra stagione hanno deciso di legare il proprio marchio al sodalizio trevigliese. Il main sponsor, rappresentato dall’export manager Maurizio Canzoneri ha voluto suggellare l’accordo donando tre rubinetti d’oro al presidente Gianfranco Testa, al coach Adriano Vertemati e al capitano biancoblu Andrea Pecchia. Il presidente Testa ha chiuso la conferenza stampa ringraziando (inusualmente prima dell’inizio della stagione) tutte le aziende che hanno deciso di sostenere la Blu Basket. Insieme a Remer, Acerbis e Bcc, sulla canotta da gioco ci sono i marchi “Mylena”, “Antony Colorificio” e sulle spalle “Pentamag”, mentre sui pantaloncini campeggiano i loghi di “Nicro” e “100 Strappi”.

18 foto Sfoglia la gallery

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia