Menu
Cerca

Remer Treviglio a Siena punti d'oro in palio

Biancoblu in campo stasera, alle 21, sul parquet del PalaEstra contro l'ex Tommaso Marino.

Remer Treviglio a Siena punti d'oro in palio
Sport Treviglio città, 17 Novembre 2018 ore 11:00

La Remer Treviglio affronta la quinta trasferta in otto giornate del campionato di basket di A2. Reduce dal successo di Agrigento la formazione biancoblu fa visita alla Mens Sana Siena dell'ex Tommaso Marino. In palio due punti d'oro per la classifica di entrambe le squadre.

Remer Treviglio ancora "on the road"

La squadra di coach Adriano Vertemati scende in campo stasera, alle 21, al PalaEstra di Siena per l'ottava giornata del campionato di A2. Ostacolo ostico per la Remer Treviglio, che arriva alla sfida rinfrancata dall'aver espugnato il parquet della ormai ex capolista Agrigento. Un successo che ha dato continuità alla larga vittoria ottenuta al PalaFacchetti sulla Leonis Eurobasket Roma. In classifica i biancoblu sono saliti a 6 punti, sorpassando proprio i biancoverdi toscani, fermi a 5 anche a causa della penalizzazione di 3 punti con cui hanno iniziato il campionato.

Sfida all'ex Tommaso Marino

L'avversario più atteso sul parquet del PalaEstra è sicuramente il play-guardia Tommaso Marino che in estate ha lasciato Treviglio per tornare... a casa. Capitano il senese doc sarà chiamato a mettere in ritmo i compagni, a cominciare dagli esterni Alex Ranuzzi e il portoghese Carlos Morais, sino ai lunghi Mitchell Poletti e A. J. Pacher. In forse la presenza, tra le fila della squadra allenata da coach Paolo Moretti, il play-guardia Roberto Prandin. "Sarà una partita tatticamente diversa dalle ultime due che abbiamo giocato, in cui siamo riusciti a presidiare l’area - presenta l’impegno coach Vertemati -. Siena ha due lunghi come Pacher e Poletti che hanno fisicità, ma possono aprire il campo e hanno tiro da tre punti. Difensivamente dovremo adeguarci e non sarà facile".

La Remer cerca continuità

Con l'arrivo dello sloveno Mitja Nikolic, che ha sostituito "a tempo" Jamal Olasewere (fermo almeno un mese), la Remer Treviglio è riuscita ad allenarsi a ranghi completi e i risultati, in campo, si sono visti. La vittoria di Agrigento ha confermato la crescita della squadra di capitan Andrea Pecchia. "E' stata una bella vittoria - ha sottolineato Vertemati - Abbiamo avuto due stranieri a tempo pieno e questo ci ha permesso più ampie rotazioni. Margini di miglioramento, con questo nuovo assetto tattico, ci sono". Tra i più positivi ad Agrigento, oltre al trascinatore Chris Roberts (23 punti) ci sono stati, insieme al capitano e al regista Lorenzo Caroti, il nuovo arrivato Nikolic e il tiratore Matteo Frassineti. "Nikolic è entrato rapidamente nel sistema, sia offensivo che difensivo, portando il suo contributo con assist e rimbalzi - gli elogi dell'allenatore - Frasso meritava una prestazione così, perché, dopo essere stato a lungo condizionato dagli infortuni, negli ultimi quindici giorni in allenamento ci ha fatto vedere le sue potenzialità e quello che potrà dare a questa squadra".

A2 Ovest, classifica e ottava giornata

Classifica A2 Old Wild West - girone Ovest: Virtus Roma 12; Agrigento, Bergamo 10; Capo D'Orlando, Trapani, Casale Monferrato, Leonis Roma, Givova Scatati, Rieti 8; Remer Treviglio, Biella, Latina 6; Mens Sana Siena* 5; Bertram Tortona 4; Axpo Legnano 2; Virtus Cassino 0. *: tre punti di penalizzazione.
8° giornata: Mens Sana Siena-Remer Treviglio (sabato 17/11 ore 21); Biella-Givova Scafati (domenica 18/11 ore 12); Virtus Roma-Trapani, Bergamo-Leonis Eurobasket Roma (domenica 18/11 ore 17); Casale Monferrato-Capo D'Orlando, Cassino-Tortona, Latina-Agrigento, Legnano-Rieti (domenica 18/11 ore 18).

TORNA ALLA HOME