Sport - Basket

Pierpaolo Marini con la GeVi Napoli promosso in A

La formazione partenopea chiude 3-1 la serie con Udine espugnando il PalaCarnera. Il derby piemontese tra Torino e Tortona, finale Argento in A2, va alla "bella"

Pierpaolo Marini con la GeVi Napoli promosso in A
Sport Treviglio città, 28 Giugno 2021 ore 11:34

L'ex giocatore di Treviglio Pierpaolo Marini, 27enne guardia/ala, è stato promosso in serie A con la GeVi Napoli. Ieri, domenica, in gara-4 della finale Oro in serie A2 i partenopei di coach Pino Sacripanti hanno espugnato 77-67 il PalaCarnera di Udine chiudendo 3-1 la serie contro la Apu Old Wild West. A gara-5, invece, il derby piemontese tra Reale Mutua Torino e Bertram Tortona, con i bianconeri che, sempre ieri, hanno impattato la serie con la vittoria casalinga 78-77 al PalaOltrepo' di Voghera.

Napoli e Pierpaolo Marini in festa per la promozione

Pierpaolo Marini
Pierpaolo Marini festeggia la promozione in A con la GeVi Napoli (foto tratta dalla pagina Facebook del Napoli Basket)

La GeVi Napoli strappa il pass per la serie A 2021/2022. La formazione di coach Pino Sacripanti si è aggiudicata ieri, domenica, 77-67 gara-4 sul parquet dell'Apu Old Wild West Udine e ha vinto 3-1 la serie nel tabellone Oro di serie A2. Partenopei trascinati dagli americani Jordan Parks e Josh Maio e dalla qualità del pacchetto italiani. Festa anche per l'ex Treviglio Pierpaolo Marini - che ha vestito la canotta della Blu Basket 1971 nella stagione 2016/2017 - che è stato decisivo, soprattutto in gara-2 con 19 punti a referto. Ieri, la guardia/ala abruzzese ha messo a referto 7 punti in 35' con un canestro da tre nei minuti decisivi, chiudendo i playoff con 9,3 punti di media realizzati e 2,3 assist serviti ai compagni nei quasi 28' di media giocati. In regular season Marini aveva viaggiato a 13,6 punti, 4 rimbalzi e 1,8 assist di media ad incontro.

Il derby piemontese va alla "bella"

Tutto in 40 minuti (o forse più). Si deciderà alla "bella", gara-5 in programma martedì 29 giugno al Palasport Gianni Asti di Torino, la finale del tabellone Argento di serie A2. Torino e Tortona sono infatti sul 2-2 dopo che ieri, domenica, al PalaOltrepo' di Voghera i bianconeri di coach Marco Ramondino l'hanno spuntata 78-77 sulla Reale Mutua allenata da Demis Cavina. Tra le fila della Bertram l'ex treviglio Agustin Fabi ha messo a referto 11 punti con 2 assist nei 22' giocati in gara-4, in un match nel quale il lungo Jalen Cannon (23 punti e 7 rimbalzi) ha fatto la "voce grossa" insieme al playmaker Bruno Mascolo (16 punti e 4 assist), ben supportati da Sanders (10), Severini (10) e Tavernelli (8). Cinque giocatori in doppia cifra - Pinkins e Clark 16 punti, Diop 14 con 13 rimbalzi, Cappelletti 13 e Alibegovic 12 - non sono stati sufficienti a Torino per espugnare il parquet di Voghera e dare a Torino la promozione in A. Tutto torna, quindi, in equilibrio e martedì al Pala Gianni Asti la posta in palio sarà altissima.

Nella foto di copertina tratta dalla pagina Facebook della GeVi Napoli, la squadra partenopea festeggia la promozione in A sul parquet di Udine.