Pallanuoto Treviglio, weekend dalle “due facce”

Ecco tutti i risultati della gare che si sono disputate nel fine settimana.

Pallanuoto Treviglio, weekend dalle “due facce”
Treviglio città, 27 Febbraio 2018 ore 09:05

Un weekend impegnativo e non troppo soddisfacente per la Pallanuoto Treviglio. Ecco di seguito i risultati delle gare che si sono svolte sabato e domenica.

Serie C maschile FIN

Ennesima sconfitta per il Treviglio sul campo dell’Arese (SG sport Arese – PN Treviglio 11-10), anche lui prima di sabato sera fermo a un punto in classifica. Nonostante il primo gol dell’incontro sia stato dell’Arese e un rigore sbagliato sul finire del primo tempo, la squadra sembrava poter gestire bene gli attacchi dell’Arese che nel terzo tempo ha definitivamente “alzato il tiro”. La classifica, a questo punto della stagione, è già deficitaria e i risultati ben al di sotto delle aspettative. La squadra ha bisogno di punti e deve trovare la giusta serenità e convinzione.
Prossimo appuntamento sabato, a Treviglio, contro la neo promossa Lodi.

Under17 FIN femminile

Una partita dalla due facce (PN Treviglio – An Brescia 3-10): si parte bene restando in partita per due tempi,
mettendo in atto una buona difesa e un buon attacco sia in superiorità numerica che a uomini pari,
poi il blocco. Amaro il commento del coach Francesco Malato: «Peccato perché l’abbiamo persa noi più che vinta loro».

Under15 Regionali FIN – Girone 2

I ragazzi hanno vinto anche la sfida casalinga contro il Brescia2 (PN Treviglio – An Brescia2 15-8) e si portano, grazie alla vittoria di Como su Lodi, in vetta solitari alla classifica del girone. Una partita controllata dall’inizio alla fine che ha permesso al mister di far scendere in acqua tutti i 15 effettivi: un’opportunità per provare anche nuove soluzioni di gioco e far giocare i ragazzi in posizioni di gioco diverse dalle usuali. Alessandro Pelone, allenatore della squadra, commenta così: «Nelle due settimane che ci separano dalla sfida importantissima in casa del Lodi,
i ragazzi daranno tutto in allenamento per arrivare pronti a questa trasferta che chiuderà il girone di andata».

Serie B femminile FIN

Le atlete sono partite un po’ contratte ma hanno saputo reagire bene, anche se nonostante l’ottima difesa e l’attacco non hanno saputo finalizzare il duro lavoro fatto (Canottieri Milano – PN Treviglio 8-5).

U17 FIN

Partita a due volti quella giocata dai ragazzi della U17 che si aggiudicano il primo derby stagionale con Osio, ma senza convincere come avrebbero dovuto (Osio – PN Treviglio 7-11). «Un atteggiamento che non possiamo più permetterci – sottolinea il coach Roberto Colombo – soprattutto in vista delle prossime partite. Sicuramente è da migliorare anche la gestione della palla sul pressing avversario. È comunque un buon risultato che ci mantiene in testa alla classifica a punteggio pieno, aspettando la prossima sfida con Vigevano».

U13 FIN

Meritata vittoria della compagine monzese (PN Treviglio 1 – Monza 2-11), che ha messo in difficoltà i giovani trevigliesi soprattutto sul piano fisico e natatorio. «Il risultato è comunque troppo severo – commenta il mister Alberto Mazzola – poiché i nostri avrebbero potuto realizzare più reti se la “mira” nei tiri in porta fosse stata più precisa».

Domenica severa anche per i più piccoli del Treviglio (Pavia PN – PN Treviglio 2 17-3), che hanno perso contro il Pavia in virtù di un primo e ultimo tempo disastrosi (6-0, 6-0 i parziali). «Unica discolpa dei nostri ragazzi è stata la
concomitanza con il campionato U12 PNI, che ha costretto la squadra a schierare una formazione di soli 8 atleti: la fatica alla fine si è fatta sentire. Un plauso a tutti, comunque» il commento del coach Alberto Mazzola.

U12 PNI

Nello scontro diretto per vincere la serie B di categoria i nostri giovani non ce l’hanno fatta (PN Treviglio – Sporting Lodi 5-8). Peccato per le sovrapposizioni di diversi campionati che hanno diviso la rosa giocatori.

Master PNI

Buona prova dei ragazzi che hanno dato del filo da torcere al Lodi (Sporting Lodi – PN Treviglio 11- 7), formazione che si sta giocando la vittoria del campionato. La squadra avversaria è sempre stata in vantaggio fino a 5 minuti dalla
fine, quando Treviglio l’ha raggiunta sul 7-7. Dopo di che un finale amaro e distratto ha fatto dilagare il Lodi fino al risultato finale

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia