Sport
Sport - Atletica

Martinengo, in 400 al memorial Massimo Iannitto

Per l’Atletica Pianura Bergamasca la soddisfazione della vittoria con Elisabetta Manenti, a segno anche l’Estrada con Vittoria Denti Pompiani.

Martinengo, in 400 al memorial Massimo Iannitto
Sport Media pianura, 06 Novembre 2021 ore 08:15

Dopo un anno di stop causa pandemia è tornata la tradizionale e rinomata gara di corsa "Trofeo Massimo Iannitto", giunto alla 15esima edizione. La manifestazione ben organizzata dall’Atletica Pianura Bergamasca in collaborazione con l’Atletica Bolgare e l’Atletica Urgnano (col patrocinio del comune di Martinengo) si è disputata nelle vie cittadine e ha visto la presenza di circa 400 atleti non solo della provincia di Bergamo ma anche di altre province (alla fine tutti sono stati premiati con 3 kg a testa delle celebri patate di Martinengo).

Manenti trionfa (ancora) a Martinengo

Per gli organizzatori anche la gran bella soddisfazione della vittoria, firmata dalla Senior Elisabetta Manenti (1985) dell’Atletica Pianura Bergamasca, prima a tagliare il traguardo nei 4000 mt Donne, in trionfo anche nell’ultima edizione di due anni fa. Ha festeggiato anche l’Atletica Estrada di Treviglio e Caravaggio grazie al successo di Vittoria Denti Pompiani (2010) nella gara di 650 mt Esordienti F 10. Nella corsa su strada mt 1600 Cadette prima classificata Martina Ghisalberti dell’Atl. Valle Brembana, tra le top ten Sofia Barboni dell’Atletica Estrada 9ª. Nei mt 2000 Cadetti vittoria di Carlo Tagliabue (Us Derviese) al 6° posto Federico De Marchi dell’Atletica Estrada. Nei mt 650 Esordienti M 10 prima piazza per Filippo Madona (Atl. e Podistica Pol. Bottanuco) con podio sfiorato da Thomas Giannini (Atletica Urgnano) 4° al traguardo. Nei mt 1250 Ragazze affermazione di Marietou Sore dell’Atletica Brusaporto, al 5° posto Maria Sofia Pizzocheri della Polisportiva Cappuccinese di Romano, al 9° Alessia Lupi dell’Atletica Estrada. Nei mt 1250 Ragazzi successo di Tommaso Bregni del CTL3 Atletica.

Luigi Manenti, presidente dell’Atletica Pianura Bergamasca, ha così commentato l’evento.

"Sono molto soddisfatto per la bella mattinata di sport avvenuta tra i portici di casa, nella gara promozionale sono partiti più di 100 atleti tra bambine e bambini. Sento il dovere di ringraziare i volontari e gli sponsor che ci hanno dato la possibilità di organizzare questa bellissima manifestazione".