Sport

La Remer Treviglio firma l'americano J.J. Frazier

Un rinforzo in rosa per coach Adriano Vertemati in vista delle ultime cinque partite del campionato di basket di A2, che saranno decisive per i biancoblu.

La Remer Treviglio firma l'americano J.J. Frazier
Sport 26 Marzo 2018 ore 20:58

La Remer Treviglio, in vista degli ultimi decisivi cinque match di regular season, ha firmato il play-guardia James J.J. Frazier junior. Americano, classe 1995, è un esterno mancino di 178 centimetri.

Un esterno americano per la Remer Treviglio

Un rinforzo in vista dello sprint salvezza. La Remer Treviglio è attesa da cinque match decisivi per restare in A2 e, per ovviare ai problemi fisici di Alan Voskuil, ha firmato il play-guardia americano James J.J. Frazier junior. Nato a Glennville il 19 settembre 1995, Frazier è un prodotto della Georgia University. Terminato il college ha disputato la sua prima stagione da senior in Francia, al Digione (8,5 punti di media). Quest'anno Frazier ha giocato con i Memphis Hustle in G-League, la lega di sviluppo della Nba americana, viaggiando a 9,5 punti e 3,6 assist di media nei 22,6 minuti di utilizzo.

Debutto rimandato alla trasferta di Latina

La "prima" in Italia di J.J. Frazier, con ogni probabilità, sarà la trasferta di Latina che la Remer giocherà il prossimo 8 aprile. La gara casalinga, valida per il 27° turno, contro la Metextra Reggio Calabria, infatti, è stata rinviata a giovedì 19 aprile per l'impegno del giovane play Andrea Palumbo con la Nazionale under 18. Frazier è il terzo straniero tesserato dalla Blu Basket Treviglio quest'anno. Toccherà quindi a coach Adriano Vertemati, partita dopo partita, valutare in base alle condizioni fisiche di Voskuil e Easley, scegliere la coppia di stranieri da mettere a referto.

Le parole di presidente e coach

"Abbiamo un finale di campionato da giocarci al meglio, e visto l’infortunio di Voskuil abbiamo deciso di inserire JJ per gestire la situazione nel migliore dei modi - spiega il presidente Gianfranco Testa -. JJ è molto carico e motivato sarà dei nostri a brevissimo, probabilmente entro metà settimana. Con le sue caratteristiche, dinamismo e velocità, darà un contributo importante alla squadra e al tipo di gioco che vogliamo esprimere".
A presentare il nuovo arrivo è coach Adriano Vertemati. "JJ è un rookie al suo primo anno fuori dal campionato universitario. Ha giocato in Francia in serie A e ha terminato la stagione in Lega di sviluppo NBA (G-League). È un playmaker realizzatore, bravo a creare dal palleggio, con un buon tiro da tre punti, capace anche di penetrare e con visione di gioco in grado di servire assist per i compagni". Frazier si aggregherà alla squadra presumibilmente a metà settimana.

Lo sprint salvezza, 5 gare in 15 giorni

La sconfitta 75-73 di ieri al PalaFacchetti contro la Virtus Roma ha complicato i "piani salvezza" di Treviglio. I biancoblu, terzultimi e in zona playout attualmente, dovranno giocarsi tutte le proprie carte disputando cinque gare in quindici giorni. Si comincia domenica 8 aprile a Latina. Mercoledì 11, invece, al PalaBarbuto di Napoli Treviglio recupererà il 23° turno. Domenica 15 si tornerà al PalaFacchetti per affrontare la Givova Scafati, e giovedì 19 per disputare il recupero con Reggio Calabria. Infine, ultima di regular season, domenica 22 aprile sul parquet di Biella. Un "tour de force" per i biancoblu che ora sembra meno pesante con l'arrivo di J.J.

La classifica dopo il 26° turno

Serie A2 "Old Wild West" girone Ovest: Casale Monferrato 38; Scafati 36; Legnano, Biella 32; Tortona, Reggio Calabria 30; Agrigento, Trapani, Latina, Rieti 26; Cagliari 24; Siena, Eurobasket Roma 22; Remer Treviglio* 20; Virtus Roma 18; Napoli* 6. *: una partita in meno.