Sport
VOLLEY SERIE B2 FEMMINILE

La Regas Energy Progress Lurano sbanca la Metropoli

Due vittorie in due giornate per le bassaiole.

La Regas Energy Progress Lurano sbanca la Metropoli
Sport Gera d'Adda, 29 Ottobre 2021 ore 12:48

Due su due per la Regas Energy Progress Lurano nel campionato di Serie B2 nazionale femminile. Il sestetto bassaiolo, dopo il successo all’esordio con Agrate per 3-1, si è ripetuto andando ad espugnare per 0-3 il campo del Volley Gonzaga Milano, mantenendo la vetta della classifica a punteggio pieno in compagnia di Brembo Volley Team e New Volley Adda. Le luranesi hanno conquistato il set inaugurale sul 23-25, prima di concedere il bis nel secondo sul 22-25; discorso archiviato infine nel terzo sul 21-25.

La Regas Energy Progress Lurano sbanca la Metropoli

Tocca a coach Carlo Toffetti analizzare l’andamento complessivo del duello.

"Siamo sempre stati avanti, però il vantaggio non è mai aumentato in maniera massiccia. E’ stata una partita difficile anche dal punto di vista logistico: nel centro di Milano è stata praticamente un’odissea. Tecnicamente le avversarie non erano semplici da battere, diverse di loro avevano giocato in passato in categorie importanti. Non abbiamo brillato in modo netto, ma va sottolineato il nostro carattere che ci ha permesso di conquistare con merito l’intera posta in palio. Una vittoria porta sempre entusiasmo nell’ambiente".

Domani, sabato 30 ottobre alle 20.45, la Regas Energy Progress sarà chiamata invece al test interno con il New Volley Adda.

"Come noi hanno sei punti in graduatoria - ha proseguito Toffetti -, quindi si tratta di uno scontro al vertice forse inaspettato all’inizio della stagione. E’ una neopromossa, ma ha già dimostrato tutto il suo valore. Giocando davanti al nostro pubblico, abbiamo tutte le intenzioni di fare bene e, possibilmente, conquistare un successo pieno. Il nostro avvio di campionato è stato molto positivo, cerchiamo di dare continuità al momento".

Le altre notizie buone arrivano dall’infermeria che si sta lentamente svuotando.

"Anche se non saranno al 100% recupero tutte le giocatrici a disposizione - ha concluso l’allenatore luranese -, e questo è un particolare decisamente incoraggiante dopo un inizio di torneo dove la fortuna non ci ha assistito. Poter contare sull’intero gruppo è un vantaggio da sfruttare al meglio".

Un’ulteriore affermazione casalinga darebbe la spinta decisiva alla squadra per assumere maggiore consapevolezza nei propri mezzi e, perché no, continuare a sognare un ruolo da protagonista. Ci sono tutti i presupposti per essere la rivelazione assoluta della categoria: vincere aiuta sempre a vincere.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter