Sport
Sport - Calcio

La Pagazzanese con il gol del bomber Pasini conquista la Promozione

Il sodalizio della Bassa ha coronato una positiva stagione in Prima categoria. La felicità dei protagonisti fuori e dentro il campo.

La Pagazzanese con il gol del bomber Pasini conquista la Promozione
Sport Gera d'Adda, 15 Maggio 2022 ore 09:55

La Pagazzanese domenica scorsa ha chiuso nel migliore dei modi il campionato di Prima categoria: con un gol del bomber Pasini ha superato Fontanella ed è volata in promozione coronando una bellissima stagione.

Un gol di bomber Pasini e la Pagazzanese sale in Promozione

La bottiglia era al fresco da tempo, domenica scorsa finalmente è stata stappata. La Pagazzanese è volata in Promozione dopo aver battuto di misura il Fontanella per 1-0 grazie alla rete dal dischetto del bomber Pasini. Un risultato sul campo ampiamente meritato dopo aver dominato la situazione ad eccezione di un avvio con il freno a mano leggermente tirato. La rivoluzione totale della rosa operata in estate dalla nuova accoppiata di direttori composta da Alessandro Sala e Alessandro Consolandi ha portato i suoi frutti: giocatori del calibro appunto di Pasini, Valli, Sare o Marchetti, solo per citarne alcuni, hanno dato quel cambio di marcia e quella qualità necessaria per imporsi in un girone dove l’Olimpic Trezzanese sembrava la favorita assoluta. E invece il campionato ha preso la strada della Bassa.

La gioia dei protagonisti, fuori e dentro il campo

Mister Diego Piacentini della Pagazzanese con il direttore sportivo Alessandro Sala

Inevitabile la gioia per la vittoria in campionato nelle parole raccolte al termine del duello del presidente della Pagazzanese Giovanni Moriggi. "Non mi aspettavo di vincere, però man mano che le giornate passavano il progetto si stava concretizzando. L’ottimo lavoro svolto nel precampionato dai due diesse alla lunga è uscito. Sicuramente il gruppo ha dimostrato coesione, di conseguenza i risultati arrivano. Promozione? Adesso ci sarà un periodo di consolidamento, ci saranno tre o quattro innesti in una rosa a mio avviso già competitiva per la categoria che andremo ad affrontare. Ringrazio i dirigenti e il mister, lo staff, oltre ai ragazzi, ai volontari e all’Amministrazione comunale per il supporto".
Soddisfazione anche nelle dichiarazioni del direttore sportivo Alessandro Sala. "A luglio in sede di presentazione estiva ho detto alla società che avremmo vinto, adesso posso rivelarlo, me lo sentivo. La rosa era attrezzata per la categoria. Nel ritorno abbiamo avuto qualche difficoltà tra infortuni e squalifiche, fuori casa abbiamo raccolto solo pareggi. Adesso ci prendiamo un pochino di pausa, poi programmeremo il futuro". In panchina, mister Diego Piacentini ha vinto all’esordio tra i dilettanti in una Prima squadra. "Eravamo una compagine totalmente nuova, quindi non era così semplice. La società ha fatto scelte nette. Le due sconfitte iniziali hanno aumentato le difficoltà. La partita della svolta è stata quella con il Busnago in casa. Nell’ultima sfida contro il Fontanella avevamo fuori praticamente tutta la difesa, così abbiamo azzardato dei cambiamenti in campo. Sono contentissimo per i ragazzi, certe emozioni dalla panchina sono uniche. Grande merito ai due diesse e al mio staff che mi ha aiutato nelle scelte".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter