Sport
Sport - Calcio Promozione

La matricola Pagazzanese di Piacentini fa terribilmente sul serio

Battuto nel derby l’Acos Treviglio i biancorossi domenica si giocano il primato solitario in casa dell’Aurora Seriate

La matricola Pagazzanese di Piacentini fa terribilmente sul serio
Sport Gera d'Adda, 16 Settembre 2022 ore 11:29

La seconda giornata del campionato di Promozione, girone C, ha confermato le qualità della matricola Pagazzanese. I biancorossi hanno liquidato tra le mura amiche per 2-0 l’Acos Treviglio volando in vetta alla classifica a punteggio pieno in coabitazione con l’Aurora Seriate.

Decisive nell’ultimo duello le reti firmate da Valli su rigore nel primo tempo e Ciceri nella ripresa. Gli ospiti hanno evidenziato poca concretezza sul fronte offensivo, fallendo nel finale l’opportunità dell’aggancio poco prima del raddoppio locale. Da sottolineare tuttavia una differenza di età media dei titolari molto marcata (26,4 contro 22,5).

"Lavoriamo per conoscerci"

"Guardare la graduatoria per ora è assolutamente prematuro – ha analizzato mister Diego Piacentini -, in questa fase guardiamo soprattutto al lavoro settimanale. Sono contento perché rispetto allo scorso anno abbiamo una rosa più ampia, con diversi giocatori giovani a disposizione in panchina utili ad alzare il ritmo. Più che lavorare adesso serve conoscersi bene e trovare dei meccanismi migliorando individualmente. In questo periodo della stagione ci stiamo disimpegnando con una linea difensiva a quattro, lavorando moltissimo su questo aspetto; tutto il resto viene di conseguenza. E’ fondamentale trovare un sistema di gioco che ci valorizzi al massimo. Il nocciolo duro dello scorso anno ci sta aiutando in varie problematiche, non solo tecniche".

I prossimi incontri

Sul fronte opposto invece i trevigliesi sono l’unica compagine del raggruppamento ancora ferma a quota 0. Il tempo per risalire non manca, ma ai ragazzi allenati da mister Mauro Calvi serve una sterzata prima possibile.
Domenica alle 15.30 il calendario assegna due test molto interessanti per entrambe: l’Acos Treviglio riceverà la visita dell’Olimpic Trezzanese neopromossa, mentre la Pagazzanese sarà di scena lontano da casa proprio con l’Aurora Seriate: in palio la gloria del primato.

Nel medesimo girone, domenica scorsa la Colognese è stata superata dalla stessa Aurora in casa per 2-3. Con lo stesso risultato è caduta la Cividatese sul rettangolo verde del Casazza Virtus: gli arancioverdi si sono ritrovati avanti 0-2 fino all’ultimo quarto d’ora di gara dove è arrivato il clamoroso ribaltone. Pareggio per la Juventina Covo che ha impattato sull’1-1 con il San Paolo d’Argon.

Nel prossimo turno, già detto di Acos e Pagazzanese, il resto del menù calcistico prevede piatti gustosi. La Cividatese di mister Marco Belometti andrà alla caccia del riscatto nuovamente lontano da casa sul campo del Basiano Masate Sporting. La Juventina Covo dovrà vedersela nel difficile impianto della Falco Albino. La Colognese di Brusaferri cercherà punti di platino sul rettangolo verde della Gavarnese che finora ha collezionato solo un pari e una sconfitta.
Gli spunti per divertirsi non mancano di certo.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter