Sport - Calcio Seconda Categoria

La Brignanese a "chilometro zero" nel mirino ha la salvezza

Tantissime le novità in casa del sodalizio azzurrobianco a cominciare dal presidente Giovanni Ferrari.

La Brignanese a "chilometro zero" nel mirino ha la salvezza
Sport Gera d'Adda, 31 Luglio 2021 ore 10:30

Tantissime le novità emerse in occasione della presentazione ufficiale della Brignanese versione 2021-2022 in ottica prossimo campionato di Seconda categoria.

Brignanese, cambio ai vertici

Partendo dal vertice della piramide societaria, nella prossima stagione il club bassaiolo avrà un nuovo presidente, Giovanni Ferrari, un nuovo direttore generale, Enzo Finardi, e un nuovo mister, Roberto Tarenghi, proveniente dall’esperienza positiva al Team Oratorio Pumenengo ed ex calciatore tra le altre di Palosco e Mozzanichese.

Rosa, pochi ritocchi ma buoni

Nel segno della continuità invece la rosa, composta da numerosissimi giocatori residenti nel paese, con la conferma di diversi elementi già a Brignano nel corso dei campionati precedenti. Dal mercato pochi ritocchi, ma buoni: su tutti, gli ex Pagazzanese Ferri e Lopiparo.
Il primo a prendere la parola sul rettangolo verde è stato proprio il nuovo presidente Ferrari.

"Iniziamo una nuova avventura, l’unica speranza è che si cominci davvero, le voci che circolano non sono il massimo. Cerchiamo di combattere questo virus per riprenderci la libertà, con il sacrificio di vaccinarsi, altrimenti, da parte mia, non vedo grandi uscite".

Poche parole per il neo allenatore Tarenghi.

"La società ha lavorato molto per completare la rosa, abbiamo 24 giocatori. Il campionato inizierà il 19 settembre, noi però cominciamo la preparazione il 23 agosto. Il 5 settembre scatterà la Coppa Lombardia e stiamo procedendo ad organizzare alcune amichevoli che ci possano aiutare per entrare in condizione. Obiettivi stagionali? Centrare prima di tutto la salvezza, nel minor tempo possibile: sappiamo che le incognite dopo la ripresa sono tante, sono convinto tuttavia che lavorando bene possiamo toglierci anche qualche piccola soddisfazione. Nel gruppo tutti partono alla pari, non ci sono distinzioni: gioca chi farà meglio in allenamento".

Presenti allo stadio per l’occasione anche l'assessore Stefano Moro e il sindaco Beatrice Bolandrini che ha augurato le migliori fortune alla società, con la speranza di poter tornare a giocare in sicurezza.

L'organigramma

Di seguito rosa e organigramma per la stagione 2021-2022.
Portieri: Ferri Luca, Marta Niccolò. Difensori: Allevi Luca, Bettani Andrea, Carminati Valerio, Pedroni Nicolas, Rossoni Alberto, Spiranelli Gabriele, Taddeo Claudio. Centrocampisti: Centemero Pietro, Chignoli Francesco, Di Meo Leonardo, Elias Ahmarras, Milesi Marco, Mulazzani Andrea, Rochi Mourad, Rottoli Davide. Attaccanti: Allaoui Marouan, Dognini Matteo, Ferri Marco, Grassi Marco, Ieva Emanuele, Lopiparo Amedeo, Pala Carlo.
Presidente: Ferrari Giovanni. Vice presidente: Ledda Sergio. Direttore generale: Finardi Enzo. Responsabile vivaio: Zucchelli Dante. Consigliere: Esposito Damiano. Allenatore: Tarenghi Roberto. Vice allenatore: Possenti Pietro. Preparatore portieri: Monticelli Emilio. Fisioterapista: Scarpello Martina. Guardalinee: Ferri Luigi. Magazziniere: Conti Gianpiero. Segretario: Rottoli Matteo.