Sport
Sport - Basket

La Bcc Treviglio in gara-3 ha una montagna da scalare

I biancoblu di coach Mauro Zambelli con una vittoria andrebbero in semifinale, ma Ferrara farà di tutto per allungare la serie a gara-4.

La Bcc Treviglio in gara-3 ha una montagna da scalare
Sport Treviglio città, 28 Maggio 2021 ore 16:03

Nonostante si sia portata 2-0 nella serie contro la Top Secret, davanti alla Bcc Treviglio in gara-3 c'è una montagna da scalare. L'immagine l'ha usata coach Mauro Zambelli, a caldo, martedì sera in sala stampa, ma riassume perfettamente ciò che aspetterà la sua squadra stasera all'MF Palace di Ferrara.

Bcc Treviglio, in gara-3 ha il primo "match point"

La serie dei quarti di finale playoff di A2 di basket, nel tabellone Oro, tra la Bcc Treviglio e la Top Secret Ferrara si sposta in Emilia. Stasera (palla a due alle 20.45) i biancoblu si giocheranno in gara-3 il primo "match point" che dà l'accesso alle semifinali. Non sarà un'impresa facile perché gli estensi - superati 76-72 domenica al PalaFacchetti e, ancora, martedì 88-86 dopo un overtime - sono con le spalle al muro e solo un successo consentirebbe loro di allungare la serie a gara-4 in casa e, eventualmente, alla "bella" in gara-5 mercoledì 2 giugno ancora sul parquet di Treviglio. Le due formazioni hanno avuto due giorni di tempo per "ricaricare le pile" e focalizzarsi sul terzo atto della sfida nella post season (dopo le due gare disputate nella seconda fase del campionato). Treviglio sarà ancora senza il pivot Jacopo Borra, le cui condizioni al calcagno del piede sinistro verranno valutate dallo staff medico probabilmente la prossima settimana. In casa Ferrara, invece, è in dubbio la presenza dell'americano A. J. Pacher - ex dell'incontro insieme a Patrick Baldassarre - uscito dal campo in gara-2 per un risentimento all'adduttore. Coach Spiro Leka e il suo staff, tecnico e medico, valuterà il suo utilizzo poco prima dell'inizio dell'incontro.

Il prepartita in casa Treviglio

Le sfide tra Treviglio e Ferrara, quattro sin qui in stagione, sono state tutte all'insegna dell'equilibrio. Due, l'andata della seconda fase all'MF Palace e gara-2 dei playoff, si sono decise dopo un tempo supplementare, entrambe a favore della Bcc Treviglio. E stasera sul parquet della Top Secret capitan Davide Reati e compagni hanno il primo "match point" per chiudere la serie dei quarti di finale. In casa biancoblu, però, si sta con i piedi per terra. "Andiamo a Ferrara sapendo che manca ancora una montagna da scalare. Abbiamo limiti, ma abbiamo dimostrato di poter andare oltre i limiti: abbiamo vinto un'altra gara in cui gli avversari hanno dominato a rimbalzo e in cui siamo stati in grado di guadagnare solo due tiri liberi nei primi venti minuti - il pensiero di coach Zambelli -. Per compiere la terza impresa cercheremo di alzare ulteriormente il nostro livello offensivo, diminuendo le palle perse e cercando di rispettare il nostro piano partita, anche quando la difesa di Ferrara si dimostrerà oltremodo fisica".
Prezioso il contributo che l'ala Ion Lupusor ha saputo dare a Treviglio, uscendo dalla panchina: "Gara-3 sarà una battaglia, Ferrara farà di tutto per riaprire la serie. Mi aspetto una gara difficile, dura, nonostante entrambe le squadre hanno speso moltissimo nelle prime due partite ci saranno tantissime motivazioni per dare il massimo. Noi in questi due giorni abbiamo provato a recuperare un po’ di energie e fare gli accorgimenti utili per migliorare la nostra prestazione. Vogliamo andare a Ferrara con l'obiettivo di ottenere gara-3, che per noi vorrebbe dire semifinale".

La situazione nei tabelloni playoff di serie A2

Il terzo atto nei quarti di finale playoff nel tabellone Oro in serie A2 andrà in scena oggi, venerdì 28 maggio. Tutte e quattro le serie partono dal 2-0 per le formazioni che hanno avuto il fattore campo a favore. Palla a due alle 18 per i match Giorgio Tesi Group Pistoia-GeVi Napoli (serie 0-2 Napoli) e 2B Control Trapani-Apu Old Wild West Udine (serie 0-2 Udine); in campo alle 20.45 Top Secret Ferrara-Bcc Treviglio (serie 0-2 Treviglio) e Lux Chieti-Givova Scafati (serie 0-2 Scafati).
Ieri, giovedì 27 maggio, nel tabellone Argento dei quarti di finale in serie A2 si sono giocate le gare-3 delle serie. Tabellone che ha già promosso alle semifinali la Reale Mutua Torino, capace di chiudere 3-0 la serie contro la Staff Mantova andando ad espugnare 76-69 il parquet virgiliano, e la Tezenis Verona (altro 3-0) che all'Allianz Cloud Palalido ha piegato 82-67 l'Urania Milano. Era saltato il fattore campo, invece, nelle altre due sfide: l'Atlante Eurobasket Roma si è portata sul 2-1 battendo in casa 76-72 l'Unieuro Forlì; avanti 2-1 anche l'OraSì Ravenna che tra le mura amiche ha imposto lo stop 65-62 alla Bertram Tortona. Gara-4 di queste due serie dei quarti di finale sono in programma domani, sabato 29 maggio: Atlante Eurobasket Roma-Unieuro Forlì alle 18 e OraSì Ravenna-Bertram Tortona alle 18.30.