Sport

Il Badalasco Calcio vuole rialzare la testa

Tantissimi i volti nuovi della squadra, a disposizione di mister Graziano Nicoli, e l'obiettivo è chiaro.

Il Badalasco Calcio vuole rialzare la testa
Sport Treviglio città, 21 Giugno 2019 ore 17:20

Presentata in casa Badalasco Calcio la rosa che il prossimo campionato di Seconda categoria tenterà di tornare in Prima.

Il Badalasco Calcio pronto per la nuova stagione

L’amara retrocessione della stagione passata è solo un brutto ricordo in casa Badalasco. La nuovissima squadra 2019/2020 si è presentata ufficialmente mercoledì sera, con un carico notevole di novità e, soprattutto, di rivincita in vista della prossima Seconda categoria. Basta pronunciare il nome di Graziano Nicoli in panchina per capire le reali ambizioni societarie: uno abituato in passato a grandi palcoscenici e con una voglia immensa di riscatto dopo la parentesi poco felice, e decisamente sorprendente analizzando i risultati, dell’esonero con l’Asperiam. "Chiedo solo due cose semplicissime: serietà e rispetto. La rosa allestita per il prossimo campionato ha un curriculum da fare invidia a chiunque - ha dichiarato il mister -: da bergamasco, dico che in campo il pallone dovremo mangiarlo. Fare gruppo è la prima cosa. I risultati dipendono solo da noi: solo con il passare delle partite potremo capire dove potremo arrivare, ma siamo obbligati a fare bene".

Tanti i volti nuovi e un obiettivo

Tantissime le new entry nella rosa del Badalasco. Carissimi e La Mattina in porta, Pavone, Scisciola, Chignoli, Moretti e Toffetti in difesa, Mellino, Manzi, Ranieri, Gualandris, Gamba e Riccardi a centrocampo, Ripamonti, Dragna, Pinotti e Maridati in attacco. Senza dimenticare le conferme fondamentali di Zilli, Ferrari, Cavana, Magni e Pizzetti. "Una vera rivoluzione - ha commentato il direttore sportivo Giovanni Taddeo –, con ragazzi dal passato prestigioso e conferme di elementi importanti per il gruppo. Il progetto è semplice: vogliamo salire in Prima categoria".

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola da oggi.

TORNA ALLA HOME