Sport - Basket

Gruppo Mascio Treviglio supera anche l'Assigeco Piacenza

Privi di Giddy Potts i biancoblu di coach Michele Carrea sono partiti forte, salvo subire il ritorno dei piacentini, ma nel finale Treviglio trova l'allungo decisivo.

Gruppo Mascio Treviglio supera anche l'Assigeco Piacenza
Sport Treviglio città, 15 Settembre 2021 ore 22:34

Buona anche la seconda partita di Supercoppa Lnp, il Gruppo Mascio Treviglio supera 67-60 l'Ucc Assigeco Piacenza al PalaFacchetti di Treviglio davanti a quasi 400 spettatori. Nonostante l'assenza della guardia americana Giddy Potts, seppure soffrendo il ritorno dei piacentini nel secondo tempo, i biancoblu di coach Michele Carrea non steccano davanti ai propri tifosi.

Gruppo Mascio Treviglio supera l'Assigeco

Il Gruppo Mascio Treviglio vince anche la seconda partita di Supercoppa Lnp al cospetto dell'Ucc Assigeco Piacenza, reduce dalla sconfitta patita al supplementare nel derby con la Bakery Piacenza. Treviglio sulle ali dell'entusiasmo della vittoria sul parquet di Cantù, infilata all'esordio nella competizione, deve fare i conti con l'assenza della guardia americana Giddy Potts, al quale la società ha concesso 4 giorni di permesso per problemi personali e per rientrare in America dalla famiglia. La gare si apre con i biancoblu con il piede schiacciato sull'acceleratore e al 5' il punteggio è 12-5. Divario che si allarga sino al +10 della prima sirena grazie ai canestri di Federico Miaschi e Yancarlos Rodriguez. Più equilibrata la seconda frazione con l'Assigeco che trova più facilmente la via del canestro e i biancoblu a replicare con Rodriguez che tocca quota 15 punti. Si va al riposo sul 39-30 per il Gruppo Mascio.

L'Assigeco tenta la rimonta

La terza frazione vede l'Assigeco Piacenza provare ad alzare l'intensità difensiva e, per un po', mette in crisi l'attacco dei padroni di casa. Il quarto è di marca piacentina, 11-17, e anche in avvio di ultimo quarto gli ospiti spingono sull'acceleratore sino ad agganciare Treviglio sul 52-52, per poi portarsi a condurre. A salire in cattedra nel momento di difficoltà è l'altro americano del Gruppo Mascio, Wayne Langston, che con un paio di canestri consente alla sua squadra di rimettere avanti la testa. I soliti Rodriguez e Miaschi - chiuderanno con 18 e 16 punti rispettivamente - e con una difesa che torna a stringere le maglie, il Gruppo Mascio spegne ogni velleità dell'Assigeco di rimettere in equilibrio la sfida. Vince Treviglio 67-60. E domenica il Gruppo Mascio, ancora al PalaFacchetti, riceverà la Bakery Piacenza, sconfitta in casa 85-59 da Cantù, per la sfida decisiva (per i biancoblu) per il passaggio del turno.

Il tabellino del match

Gruppo Mascio Treviglio - UCC Assigeco Piacenza 67-60 (23-13, 16-17, 11-17, 17-13)
Treviglio: Yancarlos Rodriguez 18 (3/4, 2/7), Federico Miaschi 16 (4/7, 2/9), Wayne Langston 12 (6/7), Marco Venuto 8 (1/2, 2/3), Brian Sacchetti 7 (2/3, 1/3), Matteo Bogliardi 3 (0/4, 1/1), Ion Lupusor 3 (1/2, 0/3), Davide Reati (0/1, 0/3), Ursulo D’Almeida (0/2), Riccardo Agbortabi, Soma Abati Toure n.e. All. Michele Carrea
Tiri liberi: 9/11 - Rimbalzi: 33 (6+27, Federico Miaschi, Brian Sacchetti 7) - Assist: 19 (Venuto 5)
Piacenza: Gabe Devoe 10 (5/9, 0/3), Lorenzo Deri 10 (1/1, 1/2), Davide Pascolo 9 (4/8, 0/1), Lorenzo Galmarini 7 (2/3, 1/3), Gherardo Sabatini 6 (1/2, 1/2), Luca Cesana 4 (1/2, 0/2), Phil Carr 4 (2/2, 0/2), Tommaso Guariglia 4 (2/7, 0/1), Nemanja Gajic 3 (0/0, 1/4), Lorenzo Querci 3 (0/0, 1/4), Magaye Seck. All. Stefano Salieri
Tiri liberi: 9/13 - Rimbalzi: 29 (5+24, Galmarini 8) - Assist: 15 (Sabatini 6)