Sport
Basket A2

Gruppo Mascio, barra a dritta: "Ma a Chiusi sarei entrato negli spogliatoi con il lanciafiamme..."

Il presidente Stefano Mascio ha illustrato le prime scelte per la stagione 2022/2023: coach Carrea confermato alla guida della squadra, Euclide Insogna sarà il direttore sportivo al posto di Massimo Gritti.

Gruppo Mascio, barra a dritta: "Ma a Chiusi sarei entrato negli spogliatoi con il lanciafiamme..."
Sport Treviglio città, 27 Maggio 2022 ore 12:39

Barra a dritta e tutti uniti per il progetto di portare la Blu Basket 1971 Treviglio in serie A. Lo ha spiegato con fermezza il presidente Stefano Mascio in una conferenza stampa stamattina, venerdì 27 maggio, al PalaFacchetti. Confermato in panchina coach Michele Carrea, il ruolo di direttore sportivo passa da Massimo Gritti a Euclide Insogna, mentre il presidente terrà "ad interim" il ruolo di general manager.

Gruppo Mascio: barra a dritta sul progetto serie A

Il Gruppo Mascio Treviglio tiene la barra a dritta sul progetto di portare la società di basket cittadina in serie A. Lo ha confermato con fermezza il presidente Stefano Mascio in una conferenza stampa stamattina al PalaFacchetti nella quale sono state annunciate le prime novità in vista della prossima stagione sportiva. In panchina la società ha confermato coach Michele Carrea, arrivato l'estate scorsa a Treviglio per iniziare l'ambizioso progetto triennale. Il cambiamento è arrivato sulla figura del direttore sportivo della società. Dopo 25 anni Massimo Gritti lascia l'incarico all'attuale general manager Euclide Insogna, anche lui dirigente di lungo corso - 30 anni - nel sodalizio cittadino, che garantirà un impegno a tempo pieno nel nuovo ruolo. Il ruolo di general manager, invece, sarà ricoperto dallo stesso Mascio "ad interim", come ha spiegato il presidente ai giornalisti.

Il presidente Mascio: "Ripartiamo dagli errori commessi"

E' uno Stefano Mascio ancor più determinato del solito quello che si presenta davanti alla stampa. "Il progetto triennale per provare a portare Treviglio in serie A entro il terzo anno, con una struttura che ci permetta di restarci, va avanti - le sue parole - Il primo anno del progetto ci lascia più che soddisfatti: ci sono stati tanti cambiamenti nella struttura, è nata la Blu Basket Academy e abbiamo ridato vita al palazzetto con tante nuove iniziative. Sul tavolo abbiamo la bozza di progetto per il nuovo palazzetto. Quindi ripartiamo con la barra a dritta".
Dal punto di vista sportivo il presidente è stato chiaro. "Siamo andati ai playoff ma abbiamo mancato i nostri obiettivi e gara-5 a Chiusi mi ha rammaricato. Dispiace per tutti quelli che ci hanno seguito... sarei entrato negli spogliatoi con il lanciafiamme. Però è andata così, un finale che non meritavamo. Spenta la macchina, non abbiamo reagito di pancia, ma abbiamo individuato gli errori commessi e da lì ripartiremo. La guida tecnica è di Michele Carrea, il progetto va avanti così. C'è un cambiamento dirigenziale, non per quello che è successo ma per motivi personali, sulla figura del direttore sportivo, che resterà nella società, e sarà Euclide Insogna. Io terrò ad interim il ruolo di general manager. Noi raggiungeremo l'obiettivo!".

3 foto Sfoglia la gallery

Passaggio del testimone

Dopo il presidente è stata la volta di Euclide Insogna, neo direttore sportivo. "Io e Massimo siamo arrivati quasi insieme alla Blu Basket, 30 anni fa io, 2o lui. E' una storia di tanti anni e voglio ringraziare Massimo per la collaborazione, per la competenza, la fedeltà e soprattutto l'attaccamento a questa società. Da oggi non mi occuperò più della parte generale della società, ma sarò operativo sulla parte tecnica, come direttore sportivo. Il progetto va avanti, come ha detto il presidente. Si volta pagina in vista della prossima stagione".
"La società ha l'obiettivo di crescere e per me è stato obbligato un passo di lato - le parole di Massimo Gritti - Io non posso togliere troppo tempo al mio lavoro e dedicarne di più al basket. Dispiace, ma rimango tifoso e vicino alla società. Clyde ha le competenze e l'esperienza per ricoprire il ruolo di direttore sportivo. Ringrazio tutti i soci della Blu Basket per questi venti anni di esperienze incredibili che Treviglio mi ha permesso di fare nella pallacanestro di alto livello".

Il coach confermato

Sulla panchina del Gruppo Mascio Treviglio nella stagione 2022/2023 in serie A2 siederà ancora coach Michele Carrea. "Sono orgoglioso di continuare questo percorso, che la società porta avanti con grande serietà - le parole del tecnico milanese -. Sapevamo che ci serviva tempo per costruire tante cose e siamo già operativi per allestire una squadra e uno staff migliore possibile per il prossimo anno, portandoci sulle spalle lo zaino degli errori compiuti in questa stagione per riuscire a fare meglio. Ringrazio anche io Massimo per il lavoro portato avanti in questo anno, nelle parti che ci ha dato soddisfazioni e in quelle che ce ne ha dato di meno".
A chiudere la conferenza stampa è stato ancora il presidente Mascio. "Ci saranno ancora tanti cambiamenti. Arriveremo a definire l'organigramma che sarà quello che ci porterà nel prossimo futuro. E lo presenteremo prossimamente in un'altra conferenza stampa. Quando sono arrivato in questa società forse la struttura non era pronta... Tutti devono credere nel progetto". Il presidente non ha voluto, infine, commentare oltre la stagione sportiva della squadra. "Dopo gara-5 di Chiusi... non parlo più della stagione appena conclusa", ha risposto.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter