Sport

Fosso Bergamasco, a Bariano vincono Vanotti e Acerbis FOTO

Si è disputata ieri la quinta tappa del Fosso Bergamasco 2018, a Bariano. A vincere è stato Maurizio Vanotti, dell'Atletica Val Brembana, seguito da Luca Bonazzi e Raffaele Carrara. Tra le donne ha trionfato invece Monia Acerbis, mentre la nuova leader della classifica generale è Daniela Majer.

Fosso Bergamasco, a Bariano vincono Vanotti e Acerbis FOTO
Sport Treviglio città, 26 Maggio 2018 ore 10:47

Il primo vero caldo di questo Fosso Bergamasco 2018 non è bastato a fermare Maurizio Vanotti, alla terza vittoria su 5 tappe.

Il primo caldo a Bariano

Si può dire con certezza che il primo vero caldo di questo Fosso 2018 sia stato quello di ieri sera, a Bariano. Nonostante le temperature e la partenza anticipata - alle 20:15 invece che alle 20:30 - sono stati circa 370 gli atleti partenti per questa quinta prova del circuito di gare podistiche competitive della Bassa.
Sin dalle 18 gli atleti e i volontari hanno iniziato a raccogliersi all'interno del campo sportivo comunale, dove è stato dato il via alla competizione.

Gli atleti in coda alle iscrizioni.

Vanotti torna a vincere, cambia il leader femminile

La tappa di Bariano, caratterizzata dalla singolarità di essere l'unica campestre del Fosso Bergamasco, ha visto tornare alla vittoria Maurizio Vanotti, che dopo i successi di Cologno e Cortenuova si era fermato sul gradino più basso del podio venerdì scorso a Valbrembo. Con il tempo di 25 minuti e 2 secondi, l'atleta della Val Brembana ha staccato Luca Bonazzi e Raffaele Carrara, che mantiene comunque la testa della classifica generale.
Anche in ambito femminile ci sono state non poche sorprese: a vincere la tappa è stata infatti Monia Acerbis, con il tempo di 29 minuti e 51 secondi, seguita da Daniela Majer, che con questo secondo posto ha ottenuto la leadership della classifica generale. Terzo posto invece per Nadia Calvi.

Maurizio Vanotti vince la tappa di Bariano.

Il Pasta Party

Al termine della gara gli atleti hanno potuto usufruire dei vari servizi messi a disposizione dagli organizzatori, dal ristoro agli spogliatoi con docce.
Grazie ai volontari, inoltre, è stato organizzato un "pasta party", e ciascun atleta e accompagnatore ha potuto gustare un ottimo piatto di pasta al pomodoro cucinato con impegno da Pippo, volontario del gruppo Alpini locale.
Al termine della serata sono stati premiati i leader del circuito e i primi classificati di ciascuna categoria del Criterium.

Pippo prepara il sugo per gli atleti.

 

Ecco alcune foto della serata:

21 foto Sfoglia la gallery