Sport
Sport - Basket

Ferrara rialza la testa e porta la Bcc Treviglio a gara-4

I biancoblu di coach Mauro Zambelli di nuovo in campo domani, domenica, in gara-4. Palla a due spostata alle 20.45 per la diretta tv sui canali MS Sport

Ferrara rialza la testa e porta la Bcc Treviglio a gara-4
Sport Treviglio città, 29 Maggio 2021 ore 14:13

La Top Secret Ferrara rialza la testa e lo fa con una prova di grande solidità sul parquet di casa dell'MF Palace. Vincendo ieri 80-70 sulla Bcc Treviglio (che era sul 2-0), la formazione di coach Spiro Leka allunga la serie dei quarti di finale playoff a gara-4 in programma domani, domenica.

Ferrara rialza la testa, serie sul 2-1 per Treviglio

Una serata non proprio al top, come energie fisiche e mentali, e la Bcc Treviglio è uscita sconfitta in gara-3 dei quarti di finale playoff sul parquet di Ferrara. La Top Secret nel corso del match è arrivata anche ad un vantaggio di 17 lunghezze; i biancoblu hanno provato a rientrare, faticando però a scardinare la difesa degli estensi. In una serata in cui il "folletto" JJ Frazier (11 punti) si è accesso troppo tardi, la Bcc si è appoggiata sui veterani Mitja Nikolic e Simone Pepe, 13 punti a testa, con il giovane Alvise Sarto (11), l'ala Ion Lupusor (9) e capitan Davide Reati (8) per provare a contrastare la Top Secret, che oltre all'ex A. J. Pacher (21) e un ispirato Alessandro Panni (17) ha trovato punti e qualità da Federico Zampini (13) e Niccolò Filoni (7). La serie, quindi, arriva a gara-4, che si giocherà domani, domenica 30 maggio non alle 18 come calendarizzato all'inizio dei playoff, ma alle 20.45 per consentire la trasmissione della partita in diretta sul canale MS Sport che è visibile sulle seguenti frequenze del digitale terrestre: Piemonte LCN 601, Lombardia LCN 645, Veneto LCN 675, Liguria LCN 684, Trentino Alto Adige LCN 117, Friuli Venezia Giulia LCN 173, Emilia-Romagna LCN 219, Toscana LCN 296, Lazio LCN 185, Campania LCN 610. Tutte le altre regioni sono coperte dal canale 814 Sky MS Channel.

Inside the game: i numeri non dicono tutto

Attraverso le "fredde" statistiche, spesso, si cerca di leggere com'è stato l'andamento di un match. Ma se una cosa ci ha insegnato questa equilibrata serie dei quarti di finale playoff tra la Bcc Treviglio e la Top Secret Ferrara e che i numeri non sono tutto e, soprattutto, non dicono tutto... In gara-1 e gara-2 al PalaFacchetti gli estensi hanno dominato a rimbalzo (43-32 e 47-34) costruendosi in attacco tante seconde opportunità, ma a vincere è stata la Bcc. Ieri, in gara-3, il gap sotto le plance è sceso al 40-37 in favore dei padroni di casa e anche gli extra-possessi offensivi si sono equivalsi (7-6 per la Top Secret). Cos'ha fatto la differenza quindi a favore dei padroni di casa? Non tanto il tiro da tre punti, fondamentale nel quale entrambe le squadre non si sono espresse al loro meglio, quando i canestri in area. Ferrara ha messo a segno 26 delle 46 conclusioni tentate (57%), Treviglio si è limitata ad un 10/33 (sotto il 30%). Cosa ci dicono quindi i freddi numeri? Che per i biancoblu la parola d'ordine non potrà che essere presidiare il pitturato in difesa, aumentare (se possibile) il proprio fatturato in area come dall'arco dei 6,75 metri e continuare a combattere a rimbalzo per non concedere agli avversari pericolosi extra-possessi offensivi.

Il tabellino del match

Top Secret Ferrara-Bcc Treviglio 80-70 (10-8, 32-17, 23-29, 15-16)
Ferrara: A.j. Pacher 21 (5/6, 3/6), Alessandro Panni 17 (4/7, 3/7), Federico Zampini 13 (5/7, 0/2), Niccolò Filoni 7 (3/3, 0/1), Luca Vencato 6 (3/7, 0/3), Tommaso Fantoni 6 (2/5), Patrick Baldassarre 4 (1/6, 0/2), Pablo Bertone 4 (2/4, 0/1), Nicolo Dellosto 2 (1/1), Matteo Fabbri n.e., Alessio Petrolati n.e., Beniamino Basso n.e. All. Spiro Leka
Tiri liberi: 10/15 – Rimbalzi: 40 (7+33, A.j. Pacher 7) – Assist: 16 (Alessandro Panni 5)
 Treviglio: Mitja Nikolic 13 (0/6, 2/5), Simone Pepe 13 (0/1, 3/9), Alvise Sarto 12 (0/1, 3/4), J.j. Frazier 11 (3/11, 0/1), Ion Lupusor 9 (3/6), Davide Reati 8 (3/4, 0/3), Andrea Ancellotti 4 (1/4, 0/1), Matteo Bogliardi, Luca Manenti n.e., Soma Abati Toure n.e., Davide Corini n.e. All. Mauro Zambelli
Tiri liberi: 26/31 – Rimbalzi: 37 (6+31, Davide Reati 9) – Assist: 13 (Mitja Nikolic, Davide Reati 5).