Sport
Sport - Basket Serie B Femminile

Elvas Visconti Brignano chiude la prima fase al quinto posto

Nell’ultima partita l’Elvas Visconti Brignano è stata sconfitta in casa dalle bresciane della Meccanica Fantini Pontevico.

Elvas Visconti Brignano chiude la prima fase al quinto posto
Sport Gera d'Adda, 04 Marzo 2022 ore 11:17

Nell’ultima partita della prima fase della Serie B femminile di basket l’Elvas Visconti Brignano è stata sconfitta in casa dalle bresciane della Meccanica Fantini Pontevico. 43-49 il risultato finale con andamento altalenante (10’ 11-14, 20’ 27-25, 30’ 38-33). Tra le gialloblu in gran spolvero Patelli (nella foto) con 16 punti, seguita a ruota da Vincenzi con 15.

L'Elvas Visconti Brignano battuta in casa

"L’abbiamo avuta in mano, però ci è scappata la vittoria alla fine - spiega coach Randy Behring -. Abbiamo avuto i problemi di sempre in attacco quando arriviamo al tiro alla fine dei 24 secondi, e abbiamo avuto percentuali disastrose dai 3 punti: zero canestri realizzati su almeno una quindicina di tentativi! Sarebbero bastate 2/3 conclusioni vincenti per cambiare il volto della partita, ma non ci siamo riusciti. Eppure ce la siamo giocata fino alla fine, poi nel finale abbiamo sbagliato due volte l’uscita in difesa e Pontevico, in particolare con Racchetti (18 punti, ndr) ci ha punito inesorabilmente. Quei due possessi di ritardo non li ha abbiamo più recuperati".

Prima fase chiusa al quinto posto

Prima fase dunque conclusa con Brignano 5° con 7 vittorie e 9 sconfitte, ora dopo una settimana di pausa si riprenderà con le partite (solo andata) tra le squadre dei due gironi giallo e verde (non si ripeteranno le sfide tra le stesse squadre), e si riparte in classifica portando i punti già conquistati.

Come giudichi la prima parte di campionato delle tue gialloblu?

"Sono contento - riflette Behring -, siamo con una vittoria in meno di quanto programmato. Però anche le avversarie del nostro livello hanno fatto un pochino di meno e quindi in definitiva siamo più o meno dove pensavamo di essere".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter