Menu
Cerca

Dentro o fuori, è gara-3 Treviglio-Treviso

PalaFacchetti di Treviglio che si annuncia tutto esaurito. Palla a due alle 21 tra Remer e De' Longhi. Già in finale Capo d'Orlando che ha eliminato 3-0 Bergamo.

Dentro o fuori, è gara-3 Treviglio-Treviso
Sport Treviglio città, 31 Maggio 2019 ore 18:06

Tutto in una partita, dentro o fuori dai playoff. E il destino della Remer Treviglio (sotto 2-0 nella serie) è tutto nelle mani, nel cuore e nelle gambe di capitan Andrea Pecchia e compagni che stasera al PalaFacchetti ritrovano Treviso per gara-3 della semifinale in serie A2 di basket.

Dentro o fuori, ma Treviglio “è super viva”

La doppia trasferta al PalaVerde di Villorba per la Remer Treviglio è stata infausta. In gara-1 della semifinale playoff contro la De’ Longhi Treviso i biancoblu hanno approcciato in modo troppo “leggero” la partita e i padroni di casa, qualità e un roster allestito per salire in A, ne hanno approfittato. Prese le misure alla serie, però, martedì sera in gara-2 Treviglio ha tenuto botta agli avversari per oltre 30 minuti, giocando una partita tutta cuore, salvo cedere nel finale anche per alcuni episodi arbitrali quantomeno dubbi. Treviso, spinta dai 5mila del PalaVerde ha così firmato il punto del 2-0 che vale il (primo) match point per staccare il pass della finale. Finale alla quale è già approdata la Benfapp Capo d’Orlando che ha regolato 3-0 Bergamo, vincendo anche il terzo atto della serie, ieri sera a Bergamo, 104-87. “Non siamo morti, assolutamente. Siamo super vivi – così Adriano Vertemati dopo la seconda sconfitta -. Abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti, di un palazzetto stracolmo che spinga noi e che intimorisca un pochettino loro come oggi siamo stati intimoriti noi… e qualcun altro”.

PalaFacchetti verso un altro sold-out

Attesa, tanta attesa per questa gara-3 in città ma anche a Treviso. Un clima pre-partita che ricorda tanto quello di gara-5 dei quarti di finale contro Verona culminata con il successo di Treviglio all’overtime. E il PalaFacchetti stasera (palla a due alle 21) si presenterà tutto esaurito. Bruciati in prevendita tutti i biglietti per i settori numerati, in vendita restano ancora tagliandi per le gradinate. E da Treviso è previsto l’arrivo di oltre 400 sostenitori della De’ Longhi pronti, in caso di vittoria, a festeggiare i loro beniamini. Se la Remer troverà il “bandolo della matassa” e riuscirà a strappare la vittoria, le due formazioni torneranno in campo domenica 2 giugno alle 18 per gara-4.
Comunque vada, resta una stagione da incorniciare per giocatori, staff tecnico e societario: mai in 38 anni di storia della pallacanestro a Treviglio una squadra era mai arrivata così in alto e così “vicina” alla serie A. Chapeau!

TORNA ALLA HOME

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli