Coach Adriano Vertemati allenerà la Nazionale Under 20

E' alla nona stagione come capo allenatore a Treviglio. L'ufficialità la darà il Consiglio Federale della Fip, domani a Roma.

Coach Adriano Vertemati allenerà la Nazionale Under 20
Treviglio città, 24 Ottobre 2019 ore 16:34

Adriano Vertemati, 38 anni, allenatore della Bcc Blu Basket Treviglio in serie A2, guiderà la Nazionale Under 20. L’ufficialità la darà il Consiglio Federale della Fip, domani a Roma.

Adriano Vertemati in panchina con la Nazionale Under 20

Una notizia che non può che fare piacere all’ambiente cestistico di Treviglio. Coach Adriano Vertemati, dal 2011 sulla panchina della Blu Basket 1971 come capo allenatore, è stato scelto dalla Federazione italiana pallacanestro per guidare la Nazionale Under 20. La rappresentativa giovanile chiamata a formare i futuri giocatori della Nazionale maggiore di coach Meo Sacchetti. Il 38enne allenatore milanese succederà ad Andrea Capobianco sulla panchina della Under 20, tecnico al quale la Fip affiderà le Nazionali Under 17 e Under 18. L’ufficialità arriverà domani, venerdì, durante la riunione del Consiglio federale a Roma. In una precedente riunione la Fip aveva nominato coach Gianmarco Pozzecco (allenatore della Dinamo Sassari in serie A) alla guida della Nazionale Sperimentale.

La carriera dell’allenatore di Treviglio

Adriano Vertemati, nato a Milano il 14 aprile 1981, inizia ad allenare nel 2000 nel settore giovanile della Forti e Liberi Monza, diventando prima vice e poi capo allenatore (2005-2007). Per le successive quattro stagioni è alla Benetton Treviso, tra Under 17, Under 19 e assistente di Jasmin Repesa in serie A ed Eurocup. A Treviso conquista una finale e, l’anno successivo, uno scudetto Under 19 ed un 3° posto con la squadra Under 17. Approda alla Blu Basket Treviglio nella stagione 2011-12: la conduce dalla DNA alla Serie A2 con un percorso complessivo di 153 vinte e 125 perse in otto campionati, diventando l’allenatore con il maggior numero di panchine nella storia della Blu Basket 1971. La stagione 2019/2020 in serie A2 con la Bcc Blu Basket Treviglio è la sua nona consecutiva all’ombra del campanile.

La sfida in biancoblu, valorizzare i giovani

Il feeling tra Adriano Vertemati e la Blu Basket Treviglio si lega a doppio filo alla filosofia della società guidata dal presidente Gianfranco Testa anche lui al timone del sodalizio, come “primo inter pares” tra i soci della Blu Basket, da nove stagioni. Attenzione al budget, senza mai fare il passo più lungo della gamba, e fiducia nella “linea verde” puntando, ogni stagione, sui giovani da far crescere, tecnicamente e fisicamente, dando loro ampio spazio nelle rotazioni. Plasmati da Vertemati hanno spiccato il balzo verso la seria A il play-guardia Diego Flaccadori (quest’anno in Germania al Bayern Monaco, dopo diverse stagioni a Trento), l’ala-pivot Andrea Mezzanotte (dalla scorsa stagione a Trento) e da quest’anno Andrea Pecchia, guardia-ala, che milita a Cantù. Tra i prospetti nelle fila della Bcc Treviglio, Vertemati allena il play-guardia Mattia Palumbo, classe 2000, che è già entrato nel giro della Nazionale Under 20 con coach Capobianco.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia