Sport

Ciclistica Trevigliese esulta con Piganzoli

La Ciclistica Trevigliese fa il pieno di successi con Piganzoli e il team Bramati. Successi anche per i Giovanissimi al «Memorial Caro Amico F.lli Rizzotto».

Ciclistica Trevigliese esulta con Piganzoli
Sport 17 Novembre 2017 ore 19:19

Il Ciclocross continua a regalare grandi soddisfazioni alla Bassa che piazza splendidi acuti in più località. Questa volta l’analisi parte dalla Ciclistica Trevigliese che su strada è sicuramente il locomotore del movimento ciclistico bassaiolo, ma nel ciclocross negli anni non è mai emersa come sta invece accadendo in questa stagione. Merito di Davide Piganzoli valtellinese nato a Sondrio l’8 luglio del 2002, residente a Morbegno.

Ciclistica Trevigliese esulta con Piganzoli

Il gialloblu nella categoria Allievi del 2° anno ha conquistato la prima vittoria stagionale a Pasturana, nell’Alessandrino, nella sesta prova del circuito «Trofeo Piemonte Lombardia di Ciclocross». Il valtellinese portacolori della squadra presieduta da Marco Taddeo si è imposto dopo altri buoni piazzamenti coronando così una escalation di condizione che lo ha portato al vertice: 3° ad Acqui Terme, 5° al regionale ad Ospitaletto Mantovano. Nella classifica generale Piganzoli, al via solo in 4 delle 6 prove disputate, si trova al 5° posto con 149 punti con un distacco di 51 punti dall’attuale leader Mattia Pesce (Polisportiva Quiliano Bike) che a Pasturana si è classificato alle spalle del gialloblu trevigliese. Piganzoli non è nuovo a buoni risultati nel ciclocross, nel 2016 nell’ultima stagione nella categoria Esordienti aveva colto due affermazioni con la maglia del Pedale Morbegnese.

Ciclistica Trevigliese
Davide Piganzoli

Il colpaccio di Marta Zanga

Restiamo al Trofeo Piemonte e Lombardia e nella stessa gara degli Allievi 2° anno da citare il buon 5° posto di Lorenzo Pedroni del canonichese Team Bramati che nella categoria Allievi 1° anno ha colto un altro successo con Gioele Solenne che resta imbattuto avendo trionfato in tutte e sei le prove disputate del circuito. Solenne naturalmente guida la classifica con 285 punti davanti a Yannick Parisi (Cicli Lucchini) con 206 punti. Nelle Donne Allieve altro splendido colpaccio di Marta Zanga che nelle sei prove del Trofeo Piemonte Lombardia ne ha vinte ben quattro e comanda la classifica con 270 punti davanti alla brianzola Sara Fiorin (Gs Cicli Fiorin) con 215. Nella stessa gara buono il 5° posto di Sofia Arici, compagna di squadra di Zanga. Team Bramati che mette tra i primi dieci anche Alessandro Bramati nei Giovanissimi categoria G6 dove si piazza in 10ª posizione.

Ennesimo successo per Lucia Bramati

Le «tigri arancio» del Team Bramati hanno graffiato anche nella settima prova del «38° Trofeo Triveneto Ciclocross» a Salvatoronda (Tr) grazie alla sempre più «insaziabile» Lucia Bramati che nella categoria Ragazze Allieve ha infilato la quinta affermazione di fila nel circuito. Lucia, come sempre splendida e leggiadra, si è presentata tutta sola al traguardo lasciando a distacchi abissali le avversarie a cominciare dalla seconda, Alice Papo (Jam’s Bike Team Buja) che è arrivata con 1’50” di ritardo. Nella classifica generale comanda Lucia con 194 punti davanti alla Papo che ne ha 139. Team Bramati che per soli 7 secondi sfiora la seconda vittoria nel Trevigiano con Eros Cancedda, secondo classificato nella categoria Esordienti 2° anno. A precedere l’alfiere dei canonichesi Edoardo Bolanz (Gs Sorgente Pradipozzo); grazie alla piazza d’onore Cancedda (154 punti) riduce il distacco in classifica generale dal leader Andrea Dallago (Gs Alto Adige-Sv Sudtirol» che a Salvatoronda si è piazzato solo al quarto posto e che in classifica comanda con 191 punti.

Podi anche per i Giovanissimi

Dal ciclocross alla mountain bike e i risultati sono sempre confortanti per i team della Bassa. Nel «Memorial Caro Amico F.lli Rizzotto» a Paullo sono arrivati diversi podi per i piccoli della categoria Giovanissimi delle ruote grasse. Nella categoria G2 successo di Riccardo Fasoli del Team Bramati davanti a Mattia Cavalleri della Polisportiva Comunale Ghisalbese, 4° posto Giorgio Rampinelli della Spirano Ciclismo e 5° per Matteo Tassinario del Team Bramati. Con il successo Fasoli ha conquistato il primato finale nella classifica generale della categoria. Nei G4 altro podio grazie al 3° posto di Riccardo Cadeo (Polisportiva Comunale Ghisalbese); nei G5 4° Luca Facheris (Team Bramati), nei G6 3° Lorenzo Celano (Uc Cremasca), 4° Marco Dadda (Imbalplast Soncino).