Sport
Sport - Calcio Serie D

Caravaggio contro Giussano serve tornare alla vittoria

Il giudice sportivo dà partita persa ai biancorossi contro Real Calepina: in classifica 3 punti in meno.

Caravaggio contro Giussano serve tornare alla vittoria
Sport Gera d'Adda, 13 Novembre 2021 ore 11:07

Decima di campionato di Serie D (girone B) senza punti per il Caravaggio superato 2-1 dai padroni di casa della Folgore Caratese. Escono a testa alta i caravaggini dal campo brianzolo, ma la classifica resta sempre molto pericolosa anche perché da 12 punti siamo arrivati a 9 in quanto il giudice sportivo ha dato la vittoria a tavolino al Real Calepina (superato in campo per 0-2) per la presenza di Andrea Fumagalli che doveva però scontare ancora una giornata di squalifica.

"Un'altra prestazione positiva"

A Carate biancorossi sotto solo dopo 3’, ma capaci poi di recuperare al 16’ grazie alla bella rete del giovane Fornari imbeccato da Ibe. Al 38’ però la Folgore si riporta in vantaggio sfruttando un calcio di punizione. Il 2-1 resterà poi, nonostante gli sforzi dei bassaioli nella ripresa, il risultato finale.

"Abbiamo fornito un’altra prestazione positiva e a mio parere il ko era assolutamente evitabile - spiega mister Maurizio Terletti -. C’è il rammarico di non aver raccolto per quello che abbiamo proposto sul campo; nella ripresa alla Folgore non abbiamo concesso nulla, mentre noi almeno tre palle gol le abbiamo costruite, purtroppo senza finalizzarle. E’ un peccato anche perché le due reti prese erano assolutamente evitabili, a dispetto di altre occasioni più pericolose che i caratesi avevano creato".

Serve tornare alla vittoria

La domenica prima l’espulsione dopo neanche un minuto, stavolta il gol subito dopo tre minuti. Caravaggio parte sempre in salita...

"E’ vero in questo momento i primi minuti sono per noi un po’ fatali, iniziare così non è facile per nessuno. Però come ho detto ai ragazzi sono preoccupato per la classifica che non è ottima, ma non sono preoccupato per come si muove la squadra in campo, per cosa riesce a costruire. Stanno rispecchiando bene quello che facciamo e proviamo in allenamento e questo è importante. Gli unici 45’ sbagliati completamente sono stati contro il Leon e ci sono costati la sconfitta per 3-2".

Per l’11ª giornata, domenica 14 novembre alle 14.30, si torna al Comunale con Caravaggio che ospita la Vis Nova Giussano. 8 i punti dei brianzoli che hanno come miglior marcatore Fall Maguette con 6 reti (3 su rigore).

"Il Vis Nova - conclude Terletti -, arriva da un buon momento con il pareggio domenica in casa e la nettissima vittoria esterna della giornata precedente per 1-5 sul campo del Villa Valle. Ora stanno vivendo sull’entusiasmo degli ultimi buoni risultati e quindi sarà una partita difficile e delicata per noi. Dobbiamo prepararla al meglio e limare i piccoli errori che ci stanno penalizzando. Per me sono figli degli attimi in cui la squadra cala di concentrazione, ci stiamo lavorando per superarli. La rosa è al completo e rientra Gritti dalla squalifica".