Sport
Treviglio

Campionato amaro, il Tennis Club Treviglio retrocede in B1

Il presidente Paolo Comotti non fa drammi. "Ci ripresenteremo con la squadra confermata in toto per la nuova stagione".

Campionato amaro, il Tennis Club Treviglio retrocede in B1
Sport Treviglio città, 27 Novembre 2021 ore 14:58

Un solo pareggio, alla prima giornata, e cinque sconfitte hanno condannato il Tennis Club Treviglio alla retrocessione in serie B1. Unico circolo bergamasco al via nel campionato nazionale di serie A2, ha vissuto un percorso nel campionato a squadre Fit tribolato a causa degli infortuni.

Il Tennis Club Treviglio saluta la serie A2

Si giocava tutto nel match-spareggio contro i messinesi del Ct Maglie. Ma ai tennisti del Tennis Club Treviglio non è riuscita l'impresa di evitare la retrocessione diretta nel campionato di serie B1. Inserito nel gruppo 3 del campionato nazionale il circolo del presidente Paolo Comotti ha esordito con un pareggio, 3-3, sui campi del Tennis Modena. Poi, però, complici anche gli infortuni di alcuni elementi della squadra, il Tc Treviglio non è più riuscito a fare punti e ha chiuso all'ultimo posto il raggruppamento vinto dal circolo romano Ferratella. Così, nella primavera del prossimo anno il circolo cittadino ripartirà dalla B1. "Ci ripresenteremo con la squadra confermata in toto per la nuova stagione - ha commentato il presidente Comotti -. Nella speranza di poter avere il nostro vivaio finalmente al completo".

Il ko a Maglie costato la retrocessione

Serviva un'impresa e il Tennis Club Treviglio era consapevole che non sarebbe stato facile realizzarla. Nell'ultima sfida del girone 3 di serie A2 i tennisti cittadini erano attesi, lo scorso weekend, sui campi messinesi del Ct Maglie, che con 4 punti precedeva in classifica - in zona playout - proprio i trevigliesi. Con un successo anche per 4-2 Treviglio si sarebbe giocata la salvezza appunto ai playout. Ma in Sicilia, già dopo le partite di singolare, il punteggio era compromesso. Dopo la vittoria di Alberto Brizzi (2.3), 6-2 6-2 su Garzelli (2.3), il TcT è andata sotto 2-1: il siciliano Lorusso (2.3) ha battuto 7-5 6-4 Andrea Fiorentini (2.3), mentre il compagno Bagnolini (2.4) ha superato 6-3 6-2 Pietro Beretta (2.7). Le ultime speranze per ribaltare il risultato erano affidate a Davide Pontoglio (2.2) che al cospetto del numero uno del Maglie, l’internazionale Jelle Auke Valentijn Sels ha combattuto per oltre tre ore arrendendosi solo al tie-break del terzo set 7-6 (7-4) 3-6 7-6 (7-4). I match di doppio, chiusi entrambi per ritiro, hanno fissato il 4-2 per i padroni di casa.