Calcio Seconda Categoria | Badalasco ha messo nel mirino la promozione in Prima

La formazione allenata da Nicoli si è laureata campione d’inverno.

Calcio Seconda Categoria | Badalasco ha messo nel mirino la promozione in Prima
Treviglio città, 05 Gennaio 2020 ore 11:00

Già in sede di presentazione estiva non si era nascosto. E il campo ha confermato poi tutte le sue qualità. Il Badalasco ha strappato infatti il titolo di campione d’inverno nel torneo di Seconda categoria (girone D), chiudendo l’andata in vetta davanti a Team Oratorio Pumenengo, Calcio Brembate ed Oratorio Bariano. 29 i punti conquistati in 14 giornate, grazie a 8 vittorie, 5 pareggi ed una sconfitta. Numeri da leader, con la ferma intenzione di ripetersi nel ritorno e puntare alla promozione in Prima senza nascondersi troppo.

Badalasco campione d’inverno

E per raggiungere l’obiettivo, la società ha già perfezionato nel mese scorso l’innesto dell’ex professionista Pierre Regonesi, cresciuto nell’Atalanta: le ultime esperienze del classe 1979 nel calcio bergamasco portano i nomi di MapelloBonate, Casazza e Asperiam. Ma non è finita qui: il mercato negli ultimi giorni è stato fruttifero, come testimoniato dalle parole del direttore sportivo Giovanni Taddeo.

“Abbiamo ingaggiato Luca Ciocca, centrocampista classe 1988 dalla Pagazzanese, e siamo convinti di aver fatto un grande colpo vista l’esperienza nella categoria. A lui vanno aggiunti anche la promessa Paolo Pinotti ex Asperiam, Andrea Brolis attaccante del Truccazzano e Roberto Ghezzi, portiere classe 1988. In uscita invece segnalo l’omonimo Paolo Pinotti, poi Filippo Moretti, Matteo Andreoni e Rosario Dragna: Andreoni andrà a farsi le ossa in Terza all’Atletico Grignano, mentre Dragna per esigenze tattiche è tornato agli Amici Antegnate dove era esploso qualche anno fa”.

Gli obiettivi del 2020

Sugli obiettivi per l’anno nuovo, il diesse non ha lasciato troppo spazio all’immaginazione. “Siamo in testa e dobbiamo fare di tutto per rimanerci. A questo punto dipende solamente da noi”. Domenica 12 gennaio alle 14.30 riprenderà il campionato dopo la sosta natalizia e per il Badalasco è fissato il turno di riposo vista l’esclusione dal girone dell’ormai ex Issese. Il Team Oratorio Pumenengo dovrà vedersela con il fanalino di coda Voluntas Osio, ancora fermo a quota 0. “Con ogni probabilità torneremo momentaneamente al secondo posto – ha concluso Taddeo -, ma già dalla giornata successiva dovremo riprendere la nostra marcia. Finora il lavoro di mister Nicoli è stato ottimo, possiamo però crescere”.

TORNA ALLA HOME

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve