Sport - Basket

Blu Basket, Lorenzo Dalmonte nuovo assistant coach

E' "figlio d'arte" ed è reduce da sette stagioni all’Andrea Costa Imola e dall’annata appena conclusa come vice di Stefano Salieri all’Assigeco Piacenza.

Blu Basket, Lorenzo Dalmonte nuovo assistant coach
Sport Treviglio città, 01 Luglio 2021 ore 17:31

Ad una settimana dalla firma di Michele Carrea per la panchina della Blu Basket 1971 Treviglio, la società ha ufficializzato l'assistant coach per la stagione 2021/2022: è Lorenzo Dalmonte, "figlio d'arte" che arriva da una stagione come vice all'Assigeco Piacenza. Confermato l'assistente aggiunto Paolo Scorletti.

Lorenzo Dalmonte nuovo assistant coach

La Blu Basket 1971 e coach Michele Carrea hanno scelto il nuovo assistant coach per la stagione 2021/2022. Lo ha ufficializzato oggi la società di via del Bosco con un comunicato.

La società comunica che Lorenzo Dalmonte, classe 1989, affiancherà coach Michele Carrea in panchina nella prossima stagione sportiva. La scelta per l’assistente allenatore è ricaduta sul figlio d’arte (il papà è coach Luca Dalmonte), reduce da sette stagioni all’Andrea Costa Imola e dall’annata appena conclusa come vice di Stefano Salieri all’Assigeco Piacenza.
Lorenzo Dalmonte inizia il percorso come allenatore giovanissimo, nell’International Basket Imola, all’età di 16 anni. Ricopre l’incarico di head coach nelle squadre giovanili di Imola, Virtus Bologna e riveste il ruolo di Responsabile del settore giovanile di Castel San Pietro/Medicina. È stato anche assistente alla Le Naturelle Imola Basket, capo allenatore della formazione Under 14 dell’International Basket Imola e della selezione maschile dell’Emilia Romagna 1999 che ha vinto il Trofeo delle Regioni del 2013.

Il benvenuto della società e le sue prime parole

"A nome della società do il benvenuto a Lorenzo: siamo contenti di avere nel nostro staff un tecnico emergente molto preparato come Lorenzo - afferma il General manager Euclide Insogna -. Nelle scorse stagioni abbiamo avuto modo di apprezzare il suo lavoro a Piacenza e prima ancora quanto fatto ad Imola».
"Lavorare per la Blu Basket per me è motivo di grande orgoglio. Sono molto contento di poter far parte di un’organizzazione di alto livello come Treviglio. Ringrazio la proprietà, Massimo Gritti, Euclide Insogna e Michele Carrea per la fiducia riposta nei miei confronti", commenta Luca Dalmonte.