Arti marziali, 8 vittorie, 2 secondi posti e 5 terzi

Ku Shin Kan Karate Club Urgnano, raffica di medaglie nel "30° Trofeo Città di San Pellegrino".

Arti marziali, 8 vittorie, 2 secondi posti e 5 terzi
Romanese, 15 Novembre 2019 ore 17:54

Arti marziali, al “30° Trofeo Città di San Pellegrino” il Ku Shin Kan Karate Club Urgnano tiene in alto i colori della Bassa bergamasca a suon di medaglie. Per il sodalizio diretto dal maestro Vincenzo Livio Rampinelli in totale sono state 15 le medaglie conquistate di cui 8 d’oro, 2 d’argento e 5 di bronzo.

Gli ori

Nel dettaglio questi i podi ottenuti dagli urgnanesi. Primo gradino e conseguente medaglia d’oro per i seguenti atleti: nel Kata (forma) tre successi: Alice Rampinelli 9/11 anni cintura gialla, Alessandro Bedon 9/11 anni cintura blu, Alison Castillo 12/14 anni cintura gialla. Nel Kumite (combattimento) Samuel Castillo 9/11 anni cintura arancione, Alessandro Bedon 9/11 anni cintura blu, Mattia Gavotti 9/11 anni cintura marrone, Simone Manenti categoria -70 kg cintura nera, Giacomo Gasparin +70 kg cintura nera.

 

Argenti e bronzi

Le due medaglie d’argento sono finite al collo di Ivan La Bella 12/14 anni cintura arancione nel Kata, Simone Manenti nel Kumite +70 kg cintura nera. Cinque le medaglie di bronzo griffate dai seguenti karateki. Nel Kata Elisa Ratti 6/8 anni cintura gialla, Noemi Agostinelli 9/11 anni cintura gialla, Mattia Gavotti cintura marrone. Nel Kumite terza posizione per Lara Foglieni 15/17 anni cintura nera, Siria Foglieni juniores cintura nera.

TORNA ALLA HOME

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia