Treviglio

Scuole e palestre comunali pronte a riaprire, stanziati altri 67mila

Con lo stanziamento di ulteriori 50mila euro per gli Istituti Comprensivi il Comune riuscirà a garantire il rientro al martedì pomeriggio per i bimbi dell'infanzia.

Scuole e palestre comunali pronte a riaprire, stanziati altri 67mila
Treviglio città, 26 Agosto 2020 ore 14:31

Mancano pochi giorni: il 14 settembre le scuole della città riapriranno le porte ai bambini e ai ragazzi. Lo stesso giorno toccherà anche alle palestre comunali. Lo ha confermato, questa mattina, il sindaco di Treviglio Juri Imeri durante il sopralluogo all’interno dell’edificio comunale di via Locatelli dove sono in corso lavori di adattamento per ospitare tre sezioni della scuola Masih.

Martedì pomeriggio garantito all’infanzia

Stamattina la Giunta comunale ha approvato lo stanziamento di ulteriori 50mila euro per gli istituti comprensivi della città nell’ambito del progetto “Scuola Diffusa”, che ha preso le mosse fin dall’inizio dell’emergenza sanitaria.

Con questo stanziamento l’Amministrazione aumenta ulteriormente il contributo destinato a potenziare l’offerta formativa degli Istituti Comprensivi Statali “Grossi” e “De Amicis”, garantendo in particolare un pomeriggio a tutti i bambini e le bambine della scuola dell’infanzia (su indicazioni dei dirigenti sarà il martedì) e l’ulteriore riduzione dei costi a carico delle famiglie per i servizi integrativi resi necessari dal fatto che l’attuazione delle linee guida prevede l’aumento dei gruppi classe e, contestualmente, in assenza di adeguata dotazione di personale docente e ATA per garantire l’orario scolastico tradizionale, le direzioni didattiche hanno dovuto necessariamente prevedere una riduzione delle ore dedicate alla didattica.

Fondi per arredare le nuove aule

A questo contributo si aggiungono inoltre ulteriori risorse per 17mila euro che incrementano a 32.500 euro i fondi per l’acquisto di nuovi arredi per le scuole e le palestre comunali così da garantire la ripresa delle attività didattiche e sportive in osservanza delle regole dettate dall’emergenza Covid-19.

“Stiamo lavorando ogni giorno per garantire la ripresa della scuola in sicurezza e con meno disagi possibili ad alunni, personale scolastico e famiglie – ha sottolineato il sindaco – Stiamo investendo parecchie risorse economiche nella scuola, ma stiamo anche condividendo con i dirigenti e i funzionari comunali incontri costanti per garantire l’avvio dei servizi mensa e trasporto e la sicurezza stradale. L’attenzione è massima e la scuola è la nostra priorità”.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia