L'allarme della FLC - CGIL

Scuola, attività amministrative e contabili a rischio in 80 istituti bergamaschi

Bernardini: "44 scuole si ‘arrangiano’ con personale interno, una dozzina partirà senza questa figura professionale".

Scuola, attività amministrative e contabili a rischio in 80 istituti bergamaschi
Treviglio città, 01 Settembre 2020 ore 15:32

Solo 13 vincitori del Concorso regionale per Direttori dei servizi generali e amministrativi (DSGA), bandito lo scorso anno e terminato quest’estate, hanno scelto di lavorare nelle scuole del territorio di Bergamo: così, per ben 81 istituti della provincia ci si dovrà avvalere della disponibilità di Assistenti amministrativi che per l’ennesimo anno si assumeranno responsabilità aggiuntive senza però un adeguato incremento dei compensi.

Scuole senza direttore dei servizi generali e amministrativi

Indispensabile per il funzionamento amministrativo, contabile e organizzativo delle scuole, quella del DSGA è una figura unica, senza la quale le attività rischiano di non iniziare o di non essere completamente attuate.

“Niente concorso riservato, nessun percorso di stabilizzazione. Dopo un’opera di convincimento, 44 scuole della nostra provincia si ‘arrangiano’ con personale interno. Per le rimanenti 37 scuole, sono stati convocati ieri i candidati che hanno risposto all’appello dell’Ufficio scolastico provinciale e che si sono resi disponibili – riferisce Elena Bernardini, segretaria generale della FLC-CGIL di Bergamo – Di questi però non tutti hanno accettato l’incarico, così una dozzina di scuole partirà senza Direttore amministrativo. Alcuni Assistenti amministrativi, che da anni si mettono in gioco, hanno deciso di rinunciare, perché amareggiati e delusi dal mancato riconoscimento di una professionalità conquistata sul campo; alcuni non hanno potuto confermare l’incarico che ricoprivano da anni nella stessa scuola, scelta dai vincitori del concorso”.

Serve un concorso

In Lombardia 469 scuole su 1.123 (il 42%) non avranno un titolare DSGA.

“Anche per il 2020/21 bisognerà sperare nella disponibilità degli Assistenti amministrativi che per anni hanno garantito alle scuole di non naufragare – ha scritto in una nota la FLC-CGIL regionale – Serve un concorso per tutti gli Assistenti amministrativi che in questi anni hanno prestato servizio come DSGA, al di là del loro titolo di studio specifico”.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia