Scuola
Treviglio

Libri usati a Treviglio? Il Comune aderisce a Giraskuola: l'economia circolare entra in classe

Un’app gratuita che permette di vendere, acquistare o scambiare libri usati. Il Comune aderisce a Giraskuola, ora anche per le superiori.

Libri usati a Treviglio? Il Comune aderisce a Giraskuola: l'economia circolare entra in classe
Scuola Treviglio città, 11 Luglio 2022 ore 10:18

Un’app gratuita che permette di vendere, acquistare o scambiare libri usati.  In tempi di inflazione galoppante anche il costo per il materiale scolastico - in vista della campanella di settembre - può essere un peso per le famiglie. Senza contare l'enorme spreco di  carta collegato alla sostituzione annuale di tutti i libri, che invece spesso potrebbero finire nella cartella di altri ragazzi appena di un anno più giovani.  Ecco perché il Comune di Treviglio, anche quest'anno, ha aderito a "Giraskuola". La novità rilevante, però, è che da quest'anno il servizio non sarà attivo soltanto per le scuole medie, come in passato, ma anche per gli 11 Istituti superiori della città.  Il vicesindaco Pinuccia Prandina: “Un servizio per i cittadini gratuito, utile in questo momento di crisi ed ecologico”.

Cos'è Giraskuola

Giraskuola è una piattaforma digitale "di vicinato" che mette in contatto chi vuole vendere, acquistare, prestare, regalare libri di scuola, romanzi e materiale scolastico usati, anche agli Istituti Superiori della città. Dopo le scuole secondarie di primo grado che già l’anno scorso hanno partecipato al circuito, sarà la volta delle scuole secondarie di secondo grado, sia paritarie che statali. Treviglio vanta un’ampia offerta formativa a livello superiore: sono infatti 11 gli istituti compresi i professionali. Con questa piattaforma - che è costata 1600 euro- l’assessorato all’ Istruzione offre un servizio gratuito per tutte le famiglie consentendo loro di risparmiare in un periodo di crisi come quello attuale.

L'economia circolare, anche a scuola

“A seguito del risultato importante dello scorso anno, il Comune di Treviglio ha scelto, anche per i prossimi due anni, di aderire alla App Giraskuola, estendendola non solo alla scuola secondaria di primo grado ma anche a tutte le scuole superiori e ai percorsi professionali, perché crede nel valore dell’economia circolare e negli strumenti che permettono ai propri cittadini di risparmiare attraverso un servizio utile ed ecologico di compravendita di libri usati, sostenendo così il riuso e riducendo lo spreco” continua Prandina.

Per accedere al servizio occorre registrarsi, dopodiché si potranno consultare le liste del materiale scolastico e dei libri adottati dalle classi della scuole secondarie degli Istituti scolastici.
Una volta individuato il titolo si può mettere in vendita o acquistare: la piattaforma metterà in contatto l'acquirente e il venditore, che a loro volta definiranno i termini dell'acquisto.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter