Scuola
Treviglio

La nuova scuola per l'infanzia Masih sarà pronta per l'estate 2024

Il Comune di Treviglio investirà 5,6 milioni di euro per un edificio più moderno ed ecologico.

La nuova scuola per l'infanzia Masih sarà pronta per l'estate 2024
Scuola Treviglio città, 22 Novembre 2022 ore 13:12

La nuova scuola per l'infanzia Masih di via De Amicis a Treviglio è in fase di progettazione. Secondo il cronoprogramma dovrebbe essere pronta per l'estate del 2024, in tempo per l'anno scolastico 2024/2025.

Scuola per l'infanzia Masih

La nuova scuola per l'infanzia Masih sarà una struttura moderna ed ecologica. Il progetto è in fase di redazione ed entro dicembre verrà ufficializzato: "Per il 2022 abbiamo stanziato circa 7,4 milioni di euro per l'edilizia scolastica - ha sottolineato l'assessore ai Lavori pubblici Basilio Mangano - Di questi, ben 5,6 milioni, verranno investiti per realizzare la nuova scuola Masih. Essendo fondi del Pnrr (Piano Nazionale di Resistenza e Resilienza) ci sono delle date da rispettare: bando di gara entro dicembre 2022, inizio lavori entro il 30 giugno 2023 e fine lavori entro il dicembre 2025".

"Un edificio efficiente ed ecologico"

Il progetto della nuova scuola per l'infanzia Masih è in dirittura d'arrivo. Entro i primi di dicembre dovrebbe essere ultimato. "L'obiettivo è bandire la gara d'appalto intorno al 20 dicembre - ha spiegato l'architetto dell'ufficio Tecnico Giorgio Guerini - Ci sono tutti i presupposti di ottenere tutta la cifra che abbiamo richiesto tramite il Pnrr. La nuova Masih sarà più grande: le aule passeranno da 5 a 9, in previsione anche dell'aumento di popolazione dovuto al Piano Ex Baslini, mentre la superficie raddoppierà da 2 mila a 4 mila metri quadrati. L'edificio, che avrà una struttura portante in legno, sarà efficiente sia dal punto di vista energetico che architettonico, in linea con la didattica moderna. Di prioritaria importanza saranno gli spazi esterni".

I bambini traslocheranno all'ex Nido di via Locatelli

Per permettere i lavori di realizzazione della nuova scuola per l'infanzia Masih, sarà necessario il trasloco dei bambini per un anno. "Abbiamo il vincolo di terminare i lavori entro dicembre 2025, ma noi puntiamo a finire prima", ha chiarito Guerini. Il cantiere, che prevede la demolizione dell'attuale scuola e la costruzione di quella nuova, verrà quindi allestito al termine dell'anno scolastico in corso. La previsione è che i lavori durino circa un anno, ovvero sino all'estate 2024. Da settembre di quell'anno riprenderà l'attività in via De Amicis. Nel contempi, quattro sezioni verranno traslocate nell'ex asilo nido "Girasole" di via Locatelli (già utilizzato lo scorso anno nell'ambito delle iniziative per prevenire il contagio da Covid). Per la quinta sezione ci sarà un confronto tra Comune e Istituto Comprensivo, ma è probabile che venga allestita nella vicina primaria "Battisti".

Seguici sui nostri canali