30esima edizione

JobOrienta 2020, l’Istituto Oberdan protagonista con la Rete ITEFM

Presentato oggi il convegno online “La formazione economica e i nuovi orizzonti” in occasione del salone dedicato al mondo della scuola e del lavoro.

JobOrienta 2020, l’Istituto Oberdan protagonista con la Rete ITEFM
Scuola Treviglio città, 26 Novembre 2020 ore 14:31

L’Istituto “G. Oberdan” di Treviglio è partner della Rete Nazionale degli Istituti Tecnici Economici e di Formazione Manageriale, la rete di scuole nata nel 2019 per promuovere e arricchire l’offerta formativa dell’istruzione secondaria di indirizzo economico.
Numerose le iniziative che sta portando avanti anche a livello nazionale. Una di queste è diventata oramai un appuntamento fisso: l’organizzazione dalla “Giornata nazionale dell’economia”, dedicata alla promozione della cultura economica e all’orientamento degli studenti verso la formazione economico-manageriale.

JobOrienta 2020

L’edizione di quest’anno è particolarmente ricca. Il 5 novembre scorso, l’istituto ha organizzato un convengo online sul tema “La formazione economica e i nuovi orizzonti” che è stato presentato, oggi, 26 novembre, in occasione della 30esima edizione dell’iniziativa JobOrienta2020- Digital Edition, il salone dedicato al mondo della scuola e del lavoro.

Presenti al convegno  Laura Straulino, Camera di Commercio di Bergamo, che ha presentato i dati raccolti dall’indagine nazionale Excelsior sull’evoluzione del mercato e il fabbisogno di formazione economica e manageriale a livello nazionale e nella provincia di Bergamo. Con lei anche Giovanna Ricuperati, vicepresidente Confindustria Bergamo, imprenditrice ed ex studentessa di un istituto tecnico economico, che ha raccontato il suo percorso formativo, presentando le competenze di amministrazione, finanza e marketing richieste dal sistema aziendale.

“L’industria è alla ricerca di giovani talenti – sottolinea Giovanna Ricuperati – che spesso fatica a trovare. Gli Istituti tecnici sono un punto di riferimento importante rispondendo alla domanda di competenze specifiche che viene dal mondo delle imprese impegnate in un processo di innovazione che ne tocca tutti gli aspetti. Gli Istituti Tecnici Economici, in particolare, offrono una preparazione mirata e aprono le porte anche al proseguimento degli studi, sia in ambito universitario, sia con percorsi ITS, grazie ai quali potenziare ulteriormente la propria formazione e renderla maggiormente spendibile nel mondo del lavoro”.

E ancora Pietro Poli, Marketing Team Manager di Yourbiz srl, che ha raccontato come la formazione economica e digitale conseguita in indirizzo Sistemi Informativi Aziendali sia stata il trampolino di lancio per la sua carriera professionale nel mondo del Digital Marketing.
E per chiudere Giuseppe Tambone, Coordinatore Scientifico e Responsabile della Didattica per il Corso di Alta Formazione in Management delle Società Calcistiche presso l’università LUM “Jean Monet- Degennaro” e Direttore Sportivo affiliato FIGC, che ha presentato il sistema aziendale delle società sportive, mettendo in evidenza le competenze manageriali economiche richieste da questo settore.

Innovazione culturale applicata all’economia

“Nel ringraziare i relatori per le comunicazioni ricche di dati e di spunti non posso non sottolineare come oggi il percorso tecnico economico si sia completamente rinnovato: è una formazione per competenze di orientamento nel mondo del management e nei settori più diversi – commenta con soddisfazione la Dirigente Scolastica dell’Istituto Oberdan di Treviglio, Maria Gloria Bertolini – E’ l’innovazione culturale applicata ad un mondo economico in continuo cambiamento, che vuole una preparazione capace di cogliere le novità e spaziare, con nuovi schemi e approcci, verso modelli sociali in continuo divenire, una formazione culturale ampia dall’approccio interdisciplinare. L’incontro in webinar tenuto ha mostrato come diversi possano essere i campi che una solida formazione tecnico-economica è in grado di offrire, avendo l’obiettivo di educare a una forma mentis organizzativa, scientifica e pronta nel problem solving”.

Orientamento

“L’offerta di orientamento della Camera di Commercio di Bergamo – racconta Cristiano Arrigoni, direttore dell’Azienda Speciale Bergamo Sviluppo – contempla anche la nuova edizione della guida “#Failasceltagiusta 2020: quale scuola per quale lavoro in provincia di Bergamo”, realizzata con PTSCLAS. La guida, scaricabile gratuitamente dal sito di Bergamo Sviluppo, prevede una sezione introduttiva sul mercato del lavoro bergamasco e schede sui settori economici della provincia e sui principali indirizzi di studio disponibili. Si tratta di uno strumento che riteniamo utile non solo per gli studenti ma anche per i docenti e gli orientatori”.

 

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità