Scuola
Treviglio

Istituto Archimede, i maturati del 2022 tornano a scuola per ritirare il diploma

La cerimonia di consegna si è tenuta sabato scorso nell'aula magna dell'istituto trevigliese.

Istituto Archimede, i maturati del 2022 tornano a scuola per ritirare il diploma
Scuola Treviglio città, 23 Gennaio 2023 ore 10:24

Istituto Archimede di Treviglio, gli ex studenti maturati nel 2022 hanno varcato per l’ultima volta le porte della scuola superiore per la cerimonia di consegna dei diplomi.

Istituto Archimede

Ad accoglierli, nei locali dell’aula magna dell'Istituto Archimede, i loro docenti, coordinatori delle classi terminali, e la dirigente scolastica Maria Chiara Pardi. Un evento, la cerimonia di consegna dei diplomi, che riparte, con la seconda edizione, dopo lo stop dovuto all’emergenza sanitaria degli ultimi due anni. La mattinata emozionante, di sabato 21 gennaio, ha avuto inizio con il discorso di commiato della dirigente scolastica rivolto ai diplomati, come solito farsi nei graduation ceremony americani. La preside ha congedato i ragazzi con un estratto del testo “Quando siete felici, fateci caso” dell’autore Kurt Vonnegut.

L'intervento della dirigente scolastica Maria Chiara Pardi

Un momento toccante

“Consiglio a voi di proporvi come obiettivo quello di prendere una piccola parte del pianeta e metterla in ordine, rendendola sicura, sana di mente e onesta - ha detto la dirigente dell'Istituto Archimede - C'è un sacco di pulizia da fare. C'è un sacco di ricostruzione da fare, sia a livello spirituale che materiale”. L’intervento si è chiuso lanciando un messaggio alle nuove generazioni, che sono l’inizio del mondo che verrà. A seguire i diplomati sono stati chiamati ad uno ad uno, per la consegna del diploma, dai docenti che si sono congratulati per il risultato raggiunto, indispensabile per portare avanti il loro progetto di vita. La cerimonia è stata un momento toccante anche gli insegnanti, che hanno chiesto agli ex studenti di rimanere sempre in contatto per mantenere il rapporto nato tra i banchi di scuola.

Seguici sui nostri canali