Idee & Consigli

Tisane da Infusione Premiscelate

Tisane da Infusione Premiscelate
Idee & Consigli 07 Gennaio 2022 ore 06:55

In Italia, come nel resto del mondo, le tisane risultano essere le bevande maggiormente consumate, soprattutto nei periodi autunnali e invernali durante i quali bere tisane, tè ed infusi aiuta a combattere il freddo. Rappresentano, inoltre, un piacevole momento da dedicare a noi stessi, oltre ad aiutare il nostro organismo, grazie alle proprietà benefiche e depurative che possiedono.

I benefici derivano soprattutto dalle erbe utilizzate. Gli infusi, infatti, vengono ottenuti dal processo di macerazione delle erbe nell’acqua. La tisana può essere considerata una forma di infusione ma la bevanda che si ottiene risulta più leggera. La differenza tra infusi e tisane risiede negli ingredienti macerati in acqua calda. Per gli infusi viene utilizzata solo la parte tenera della pianta (foglie e fiori), mentre per le tisane si usa sia la parte tenera sia quella legnosa (foglie, fiori, radici e corteccia).

Le tisane sono composte principalmente di acqua, quindi utili per un’ottima idratazione, e non contengono caffeina. Ciò significa che possono essere bevute più volte al giorno ed in qualsiasi momento, anche per aiutare a prendere sonno la sera.

Benefici delle tisane da infusione

Esistono tantissime tipologie di tisane da infusione, ognuna delle quali con propri effetti benefici. Spesso vengono assunte per trattare malesseri per i quali l’assunzione di farmaci risulterebbe troppo invasiva. Le tisane di maggiorana e di gelsomino, ad esempio, aiutano a combattere, rispettivamente, l’ansia ed il mal di testa. Quelle di sambuco, invece, sono degli ottimi rimedi contro la bronchite, mentre le tisane di mirtilli permettono di contrastare la infezioni urinarie.

Spesso vengono assunte anche per le loro proprietà disintossicanti, rilassanti, depuranti e antinfiammatorie come anche diuretiche e lassative. Aiutano quindi a ripulire l’organismo dalle tossine.

Tisane da infusione premiscelate Toro Caffè

Toro Caffè è un’azienda lombarda con sede in provincia di Milano, leader nella vendita soprattutto di caffè artigianale, sia a clienti professionisti come bar e caffetterie, sia a clienti privati. È un’azienda dedicata non solo alla vendita dei propri prodotti ma anche alla loro produzione nei suoi stessi stabilimenti, importando direttamente caffè. Grazie al suo team di esperti, da anni riesce a mantenere l’ottima qualità che contraddistingue da sempre i prodotti Toro Caffè a prezzi davvero competitivi.

L’azienda offre una vasta gamma di prodotti che vanno dalle cialde e capsule di diversa misura e dei migliori brand, compatibili con qualsiasi macchina da caffè, alle tisane, ed infusi di qualsiasi gusto.

Le tisane da infusione premiscelate, in particolare, sono ottenute con le migliori foglie ed erbe naturali, senza l’aggiunta di zuccheri o altri componenti che ne potrebbero alterare il gusto. Hanno certificazione BIO in quanto le erbe e le foglie utilizzate provengono da un opificio erboristico esperto nella trasformazione di erbe officinali. Un team di esperti, inoltre, ne garantisce la qualità così da poter realizzare una tisana da infusione di ottima gamma molto apprezzata tra i consumatori. Sono tisane ad uso manuale adatte sia per consumatori privati sia per clienti professionali quali caffetterie e bar.

TISANA ALLE ERBE AI FRUTTI MISTI BIO

Si tratta di una tisana premiscelata ai frutti misti Sandemetrio i cui ingredienti principali sono pesca, mela, petali di girasole, fiori di karkadè e sambuco.

Questo tipo di tisane è particolarmente adatto per chi vuole perdere peso in quanto consente ai grassi di bruciare più velocemente, diminuendo così il colesterolo. Il tutto ovviamente deve essere abbinato all’attività fisica e ad una buona alimentazione.

TISANA ALLE ERBE ALLA MALVA BIO

È una tisana premiscelata a base di malva Sandemetrio. I suoi ingredienti principali sono fiori di Camomilla, fiori e foglie di malva, finocchio e radice di liquirizia.

I benefici di questa tisana sono molteplici. La malva, infatti, ha un’azione antinfiammatoria e sedativa, adatta quindi per combattere il mal di gola e la tosse. Ha anche proprietà disinfettanti e gastroprotettiva. È quindi molto indicata per i bruciori di stomaco e le gastriti. Infine, le sue proprietà la rendono particolarmente adatta per coliti e intestino irritato.

TISANA ALLE ERBE ALLA PASSIFLORA BIO

Si tratta di una tisana premiscelata a base di passiflora Sandemetrio unita ai fiori di camomilla, anice stellato, fiori di tiglio e scorze di arancia dolce.

La passiflora ha un’azione rilassante: calma la mente placando l’ansia. È, inoltre, un ottimo rimedio naturale per combattere l’insonnia.

TISANA ALLE ERBE CON MIRTILLO ROSSO BIO

È una tisana premiscelata il cui ingrediente principale è il mirtillo rosso Sandemetrio. Contiene, inoltre, foglie di betulla, equiseto e foglie di uva ursina.

Le proprietà del mirtillo rosso fanno sì che questa tisana sia un ottimo rimedio per le infezioni urinarie. Il mirtillo rosso, inoltre, ha un’azione ipoglicemizzante, ossia abbassa la glicemia nel sangue e, per questo motivo, è consigliato per chi soffre di diabete.

TISANA TROPICALE BIO

Si tratta di un tisana premiscelata Sandemetrio i cui ingredienti principali sono i frutti tropicali quali ananas, mango e papaya. Contiene, inoltre, uva passa, fiori di karkadè e scorza di limone.

Le proprietà del mango fanno sì che questa tisana sia adatta per raffreddori e bronchiti, mentre la papaya la rende ideale per una digestione senza problemi.

Conclusioni

Le tisane, dunque, hanno molteplici benefici ed aiutano il benessere del proprio organismo.

Nonostante siano prodotti naturali, tuttavia, non bisogna esagerare. L’uso eccessivo di queste bevande, infatti, potrebbe causare effetti indesiderati. Le tisane alla liquirizia, ad esempio, hanno proprietà sia digestive sia infiammatorie, ma la loro frequente assunzione potrebbe avere l’effetto collaterale di aumentare la pressione. Altro esempio è l’uso eccessivo delle tisane lassative: ha come effetto indesiderato quello di diminuire l’assorbimento delle vitamine.