Idee & Consigli

Borsa e titoli tech: l'attenzione degli analisti per le azioni Amazon resta alta

Borsa e titoli tech: l'attenzione degli analisti per le azioni Amazon resta alta
Idee & Consigli 17 Ottobre 2022 ore 08:33

Rimane alta l'attenzione dei trader, ma anche degli analisti, rispetto alle azioni di un colosso come Amazon. La creazione di Bezos, in effetti, si riconferma tra quelle più seguite per le tante opportunità che offre all'utente, le quali si trasformano così in possibilità d'investimento: Amazon non è solo la piattaforma di e-commerce più famosa e tra le più usate al mondo, ma anche un luogo virtuale dove ascoltare musica o visionare contenuti esclusivi. Un'evoluzione che ha sicuramente fatto conoscere alle sue azioni momenti di forte rialzo. Se vuoi sfruttare al massimo le potenzialità di questi titoli, investi in Amazon utilizzando broker certificati che permettono di operare anche con i derivati.

Come acquisire azioni Amazon

Il modo migliore per investire sulle azioni di Amazon è utilizzare i derivati per fare trading e vendere allo scoperto senza acquistarle direttamente. Occorre però partire da piattaforme di trading che siano in possesso delle certificazioni ufficiali come quella della Cysec: ciò significa che il broker è attendibile e che le commissioni applicate alle singole operazioni saranno minime o persino pari a zero.

Una volta individuata la piattaforma di trading che consente di investire anche azioni Amazon, bisogna procedere con l'apertura di un account ma, se non ci si sente ancora pronti, è possibile spesso sfruttare un contro virtuale dove non si utilizza denaro vero: il cosiddetto conto demo simulerà piuttosto bene il trading con le azioni Amazon (e anche con tutti gli altri asset), ma non prevede alcun rischio e ha spesso durata illimitata. Talvolta il broker consente anche di accedere a materiale didattico gratuito, grazie al quale formarsi in maniera propedeutica alla pratica prima di approcciarsi al conto virtuale.

La registrazione può seguire quindi un primo deposito, che non dovrebbe mai essere rappresentato da cifre troppo alte. E tra le opportunità d'investimento automatico è molto impiegato il copy trading, che consente di ricalcare le orme di investitori celebri che hanno già ottenuto risultati visibili grazie alle azioni Amazon, ricopiandoli e tentando di emularne i successi. La grande opportunità è anche nel poterli osservare per imparare da loro.

Di certo, una delle operazioni più utilizzate è quella dei CFD, o contratti per differenza: senza dover acquistare l'azione, si usano i suoi derivati negoziandola al rialzo (posizione long) o persino al ribasso (posizione short) a seconda del trend di mercato che si individua a seguito di attenta analisi. Una previsione corretta può portare un vantaggio, ma è sempre meglio avvalersi di strumenti come il take profit, per chiudere la posizione quando la soglia di eventuale guadagno raggiunge una certa cifra, e lo stop loss che invece limita le perdite.

Dividendi e FAANG

Chi desideri acquistare realmente le azioni Amazon può farlo attraverso uno dei broker certificati con i quali si fa anche trading (o persino in banca, con il metodo classico), ma occorre ricordare che l'azienda non prevede dividendi e quindi l'unico guadagno che sarà possibile avere a posteriori sarà quello di rivendere quando il prezzo tende a risalire portando un vantaggio. Si tratta di investimenti a lungo termine, quindi, differenti dal trading che invece si può fare anche entro lassi di tempo molto brevi.

Ovviamente, acquistare le azioni da un broker come e-Toro consente di risparmiare sulle commissioni e intanto operare anche con i derivati, controllando sempre la situazione azionaria in tempo reale. Va anche ricordato che Amazon utilizza i propri introiti per progetti utili, inserendosi nella FAANG, ovvero l'insieme di società americane che operano nel campo della tecnologia: assieme a Netflix, Facebook e altre realtà, infatti, Amazon sostiene ricerca e sviluppo.

Seguici sui nostri canali