Idee & Consigli
comunicato stampa

Automha vince il premio Top 100 Social del Sustainability Award

Automha vince il premio Top 100 Social del Sustainability Award
Idee & Consigli 20 Ottobre 2022 ore 09:30

La seconda edizione del Sustainability Award, promosso da Kon Group e Credit Suisse con la media partnership di Forbes, ha visto Automha vincitrice del premio Top 100 Social.

Il premio ha l'obiettivo di infondere maggior consapevolezza sui temi della sostenibilità nelle imprese che popolano il territorio nazionale attraverso la misurazione dei risultati raggiunti e delle aree di miglioramento da implementare, sulla base dei fattori ESG - Environment, Social, Governance. 

Il lavoro simbiotico di Altis Università Cattolica del Sacro Cuore, che ha stilato i rigorosi criteri con cui è stato attribuito il rating, e RepRisk che ha effettuato il controllo incrociato dei risultati, hanno consentito di selezionare le imprese che maggiormente si sono distinte e operano da anni per diffondere una cultura aziendale sostenibile. Tra gli elementi che hanno avuto maggior rilievo ai fini del rating è stata approfondita la propensione innovativa in materia di Social. Il fattore Sociale del rating considera elementi come la sicurezza e le condizioni sul posto di lavoro, la creazione di valore per le società, il coinvolgimento con gli stakeholder locali, la responsabilità sociale, l'investimento per comunità sostenibili, l'approvvigionamento sostenibile di materiali, le iniziative di welfare aziendale e il supporto alla genitorialità. 

Per Automha, sostenibilità significa integrare nei processi di business anche i processi etici, di attenzione all’ambiente e agli stakeholders. Trasformare le sfide attuali in opportunità di sviluppo strategico per l'azienda e per il territorio in cui essa opera.

L’attenzione agli stakeholders, collaboratori, clienti, fornitori e l'amministrazione del territorio è insita nel DNA di Automha. Solo nell’ultimo quinquennio questo impegno ha portato a un circolo virtuoso che ha aumentato la produttività dell’azienda stessa.

La valorizzazione dei collaboratori, i primi stakeholders di Automha, ha portato allo sviluppo annuale di piani di crescita e formazione sia tecnica che attitudinale, con un particolare occhio di riguardo all'empowerment femminile

L'attenzione alla crescita si estende anche  dei lavoratori del domani, attraverso partnership consolidate con i principali istituti attivi nel territorio, con l'obiettivo di incentivare l’imprenditorialità giovanile.

La politica interna a sostegno della genitorialità è stata attuata con l'instaurazione di convenzioni con gli asili locali e con l'adozione di procedure a supporto della presenza di donne con figli in età prescolare all'intero dell'azienda, le mamme hanno diritto a una riduzione del 25% dell'orario lavorativo a parità di stipendio. 

Nei duri mesi di pandemia Automha ha attuato la politica NO cassa integrazione, garantendo ai propri collaboratori la sicurezza del proprio stipendio e del posto di lavoro. 

Gli spunti forniti dalla prima edizione del Sustainability Award sono stati utilizzati per mettere in atto progetti di miglioramento nel monitoraggio in materia di certificazioni sociali dei fornitori, una supply chain sostenibile è sinonimo di efficienza. 

Il welfare aziendale, porta valore e benessere, non solo ai dipendenti ma anche alle famiglie e ai fornitori di tali servizi: 730 gratuito, vaccinazioni antinfluenzali gratuite, mensa gratuita, attività sportive e culturali che coinvolgono l’organizzazione nel suo insieme e a gruppi ristretti, sviluppo in ambito della cultura e dello sport e tante altre iniziative. Il confronto con questi mondi aiuta la capacità di interazione e relazioni, che si riflettono sulla soddisfazione, motivazione e performance dei lavoratori che sono alla base del vantaggio competitivo dell’impresa.

Nel 2021 Automha ha ottenuto la certificazione etica SA8000, lo standard di riferimento riconosciuto a livello mondiale nato con l’obiettivo di garantire ottimali condizioni di lavoro e il rispetto dei diritti dei lavoratori.

La costante attenzione e la cura nella definizione dei prodotti Automha e della loro sicurezza conferma l'impegno sociale dell'azienda anche nelle tematiche del core business aziendale.

Chi è Automha 

Automha è una realtà multinazionale italiana che dal 1979, anno della sua fondazione, è cresciuta fino a diventare punto di riferimento nel settore intralogistico. Oltre alle sedi produttive di Bergamo, Automha conta sei uffici commerciali esteri dislocati tra Cina, Messico, Canada, Stati Uniti, Spagna e India.

In oltre quarant’anni di attività Automha ha sviluppato l’esperienza e il know how necessari per diventare leader nel settore dell’intralogistica per l’ottimizzazione della supply chain nei centri distributivi e produttivi di tutto il mondo.

L’azienda bergamasca, studia, progetta e ingegnerizza soluzioni specifiche per ogni settore di stoccaggio, rispondendo in maniera ottimale alle diverse necessità che le varie applicazioni richiedono.

La filosofia aziendale si basa sul principio dei magazzini automatici. L’idea di prelevare unità di carico senza il bisogno dell’operatore umano è sempre stata la sfida che ha affascinato il fondatore Franco Togni e che lo ha portato a realizzare sistemi di automazione per magazzini automatici e semi automatici.

La mission di Automha si basa su una spiccata attenzione nei confronti dell’innovazione al fine di garantire la massima soddisfazione dei Clienti. 

Con il progetto CSR Automha hand l’azienda sostiene, inoltre, iniziative di promozione sociale, culturale e ambientale. 

Con un fatturato consolidato annuo di 85 milioni di euro e 230 dipendenti, Automha si offre quale partner perfetto e affidabile per gestire e semplificare i processi intralogistici al fine di garantire una gestione ottimale delle logiche di magazzino.

Seguici sui nostri canali