Sponsorizzato

rTMS contro la depressione, per uscire dal tunnel

rTMS contro la depressione, per uscire dal tunnel
17 Febbraio 2020 ore 07:01

Combattere la depressione, uscire dal tunnel. Un aiuto contro la depressione può venire dalla rTMS, la Stimolazione Transcranica Profonda. Per sconfiggere il cosiddetto “male oscuro”: circa il 4,5% della popolazione mondiale ha sofferto di depressione, come attesta l’Organizzazione Mondiale della Sanità. La patologia in questione è fra le più diffuse e interessa anche persone che non ne sono consapevoli. Svogliatezza e mancanza di entusiasmo sono campanelli d’allarme da non sottovalutare. Essi potrebbero essere i prodromi di una predisposizione più preoccupante che porterà forse alla depressione vera e propria. Certo, non tutti i pigri sono a rischio, ma l’assenza di progettualità a breve e lungo termine dovrebbe indurre a un’attenzione particolare.

I sintomi della patologia

I primi sintomi della patologia vera e propria sono abbastanza riconoscibili. Il soggetto tende a chiudersi rifiutando proposte e relazioni; aumenta il tempo di inattività quotidiana e la fase di sonno prende il sopravvento sulle ore di veglia; si perde vitalità e ci si chiude in se stessi. Si tratta di una spirale che si annoda su se stessa portando a un peggioramento progressivo. Non si capisce perché, ma si è sempre tristi e maldisposti, con tutto quanto ne consegue. Le relazioni interpersonali si diradano e nulla sembra avere più senso. Facile capire come ciò possa portare a gesti estremi. La depressione nei suoi stadi più avanzati porta infatti anche al suicidio: si stima che, nel mondo, circa 800mila persone si tolgano la vita ogni anno.

Venti sessioni per guarire dalla depressione

La stimolazione magnetica transcranica profonda (rTMS) proposta da Brain Stimulation Italia può aiutare a guarire. Questa terapia va a stimolare e a “resettare” alcune aree del cervello (nel caso della depressione si tratta della corteccia prefrontale sinistra). Con un trattamento di venti sessioni da venti minuti ciascuna nell’arco di un mese si può finalmente sconfiggere la depressione. A Brescia il sistema rTMS è disponibile nel mood center in cui il dottor Fazzari svolge il ruolo di direttore scientifico all’interno del Poliambulatorio Ptc, dove vengono utilizzati i macchinari prodotti da Brainsway.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia