Menu
Cerca

Consiglio infuocato: “Voglio i carabinieri in aula”

Una seduta al vetriolo, dove sono volati gli stracci: urla dal pubblico, dalla maggioranza e dalla minoranza

Consiglio infuocato: “Voglio i carabinieri in aula”
Politica 28 Settembre 2017 ore 10:46

“Dalla prossima seduta voglio i carabinieri in Consiglio comunale”. Una seduta infuocata quella che si è tenuta mercoledì sera, in sala consiliare ad Agnadello, dove a farla da padrona sono stati urla, insulti e una gran confusione  sia da parte del pubblico che dai componenti del Consiglio comunale stesso.

Il sindaco Calderara durante la seduta

“Voglio i carabinieri”

I protagonisti sono sempre gli stessi: il sindaco Giovanni Calderara, il consigliere di minoranza Mario Uberti e dal pubblico, Marcello Giroletti e l’ex sindaco Marco Belli. I motivi della discussione invece? Non tanto i punti all’ordine del giorno quanto il profondo astio che c’è fra i quattro protagonisti della vicenda, troppo forte per metterci una pietra sopra una volta per tutte e la discussione è degenerata.

Gestacci e insulti dal pubblico

Una discussione che ha raggiunto toni altissimi. Mentre Uberti tentava di esporre il suo punto di vista, il primo cittadino lo ha richiamato: “O capisci o vai fuori, sei al primo richiamo ufficiale”. E poi ancora, fino a quando dal pub

Belli e Giroletti dal pubblico

blico l’ex sindaco e uno dei suoi supporter, Giroletti, non sono intervenuti con commenti canzonatori all’indirizzo di Calderara, che non ci ha più visto. “Giroletti fuori o chiamo i carabinieri, mi hai fatto un gestaccio”. Ma l’agnadellese, proclamandosi innocente, non si è mosso e nel frattempo, qualcuno ha gridato “ignorante”, sempre rivolto al primo cittadino. Intanto i consiglieri sia di maggioranza che di minoranza urlavano fra loro.

Il vicesindaco seda la discussione

Ha impedito al primo cittadino di chiamare le Forze dell’ordine e messo a tacere tutti, il numero due della Giunta, Dario Ercoli. “Ora basta – ha detto deciso – siamo andati oltre”. Il primo cittadino ha acconsentito ma “dalla prossima volta voglio i carabinieri in aula”.

Tutti i dettagli su Cremasco Week, in edicola da domani, venerdì 29 settembre.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli