Viale dei tigli a Vaiano marcia indietro sull’abbattimento

L'idea è di riqualificare l'area dismessa a lato della strada creando una zona pedonale parallela al viale.

Viale dei tigli a Vaiano marcia indietro sull’abbattimento
Cremasco, 03 Aprile 2018 ore 17:17

Viale dei tigli a Vaiano marcia indietro sull’abbattimento. E dalla minoranza Vaiano Democratica e Ambientalista spunta l’idea di riqualificare l’intera area con la creazione di un nuovo passaggio pedonale.

Risparmiati i tigli a Vaiano

La raccolta firme e la strenua difesa del viale dei tigli a Vaiano sembra aver dato i suoi frutti. E mentre la Giunta fa un passo indietro sull’abbattimento di circa 40 alberi la minoranza Vaiano Democratica e Ambientalista rilancia con una nuova proposta di riqualificazione. Si tratta, in sostanza, della realizzazione di un viale parallelo e solo pedonale per recuperare anche l’area dismessa che sorge proprio lungo il viale.

La proposta

“Accanto al bel filare dei tigli c’è un’area dismessa dell’azienda di ex essicatoi Mizzotti con in fondo un fatiscente capannone da demolire per consentire di realizzare un bel controviale solo per i pedoni – si legge in una nota del gruppo – Risultato: il viale dei tigli preservato dalle ruspe, sostituzione dei tigli pericolanti, rimessa a nuovo di un’area fatiscente e piena di eternit a pochi metri dalla Piazza”.

La vera riqualificazione

“Che si faccia una riqualificazione vera e senza soluzioni affrettate – hanno proseguito – C’è un albero da sostituire? Che lo si faccia, ma il più bel viale di Vaiano, va tutelato e lo si tutela abbellendo tutta l’area intorno creando grandi spazi per i pedoni, cioè realizzando un viale pedonale nuovo che scorra dall’inizio di viale della Liberazione fino al cimitero con numerose panchine ai lati”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia