Menu
Cerca
La bufala su WhatsApp

Vaccino over80 a Treviglio: gira su WhatsApp l'appello dell'assessore, ma è una bufala

Il messaggio sta circolando in queste ore su WhatsApp invitando gli over80 ancora non vaccinati a presentarsi all'ospedale cittadino.

Vaccino over80 a Treviglio: gira su WhatsApp l'appello dell'assessore, ma è una bufala
Politica Treviglio città, 27 Marzo 2021 ore 13:44

Una catena social falsamente attribuita all'assessore Pinuccia Prandina è in realtà una bufala.

La fake news

L'avviso, inventato di sana pianta, ha iniziato a circolare tra i gruppi WhatsApp dei genitori trevigliesi nella mattinata di oggi, "informando" i propri lettori di un presunto - subito smentito - appello da parte dell'assessore rivolto agli ultraottantenni trevigliesi ancora non vaccinati. L'invito, chiaramente fasullo, era a presentarsi oggi pomeriggio, anche senza prenotazione, al nosocomio cittadino per la somministrazione del vaccino anti-covid.

Il chiarimento

La notizia è stata presto smentita, anche se il messaggio continua a fare il giro dei social e qualcuno già si sia preparato a raggiungere l'ospedale nel primo pomeriggio. Come chiarito dalle fonti ufficiali, l'unico modo per gli aventi diritto per prenotare la somministrazione del vaccino è quello di fornire il proprio nominativo e i propri dati anagrafici - insieme con un recapito telefonico - all'Asst di competenza, così da esser contattati nel momenti in cui ci fossero delle dosi disponibili. Inoltre, stando ai dati la percentuale di over80 ancora in attesa della prima dose del vaccino è minima.

TORNA ALLA HOME.