Menu
Cerca

Vaccini, Piloni: “Occorre insistere sull’obbligo”

Il consigliere regionale del Pd contro il cambio di rotta del Governo: "Alimentano solo confusione".

Vaccini, Piloni: “Occorre insistere sull’obbligo”
Politica Treviglio città, 07 Settembre 2018 ore 11:53

La scuola sta per iniziare, asili e nidi hanno già aperto le porte, ma sulla questione vaccini c’è ancora moltissima confusione. Sull’argomento è intervenuto anche il consigliere regionale cremasco del Pd Matteo Piloni: “Occorre insistere sull’obbligo”.

“I vaccini non sono un tema da tifoseria”

“Un Governo che agisce sulla base del clima di opinione e non secondo le indicazioni del mondo scientifico e degli operatori della scuola non è un Governo serio. I vaccini negli ultimi anni in Italia sono diventati argomento da tifoseria: non lo sono. Sono, invece, uno strumento importantissimo per la salute dei bambini e come tale vanno trattati. Le continue piroette del governo Lega-Cinque Stelle non fanno altro che creare confusione tra le famiglie e nel mondo della scuola. Insistere con l’obbligo vaccinale è l’unico modo efficace per riportare l’Italia alla copertura necessaria a garantire la salute di tutti, soprattutto dei più deboli.”

E’ quanto ha dichiarato Piloni in merito alla nuova giravolta del Governo sui vaccini: l’ultimo emendamento al decreto “Milleproroghe”, ancora da votare in Commissione, estende la possibilità di accedere a scuola con un’autocertificazione anche per l’anno 2018-19, com’era stato in via transitoria per l’anno 2017-18.

In Italia il 95% di copertura vaccinale

“In Lombardia abbiamo raggiunto il 95% per cento di copertura vaccinale per quasi tutte le vaccinazioni introdotte dalla legge dell’obbligo e molti sono stati recuperati proprio negli ultimi mesi – ha concluso Piloni – Una prova certa che dobbiamo proseguire con determinazione su questa strada”.

TORNA ALLA HOME