Menu
Cerca

Urla in consiglio e insulti al segretario, seduta consiliare show VIDEO

Il capogruppo di minoranza ha rassegnato le dimissioni

Urla in consiglio e insulti al segretario, seduta consiliare show VIDEO
Politica 07 Novembre 2017 ore 21:49

Che sarebbe stato un consiglio comunale pepato era nell’aria. Ma quello che sta succedendo a Fara Olivana è decisamente sopra le righe.

 Urla in consiglio

Lo aveva annunciato da tempo e lo ha fatto. Il capogruppo di minoranza Matteo Seghezzi ha rassegnato le dimissioni. Il Consiglio comunale di Fara Olivana è dunque privato della minoranza. Tutto è iniziato mesi fa con la controversa assunzione dell’ex marito del sindaco Sabrina Severgnini in Comune come impiegato. Da quel momento i consiglieri di minoranza si sono poco a poco dimessi tutti. Ma il capogruppo prima delle dimissioni non ha rinunciato a sollevare l’ennesima ( e forse ultima) bagarre con il sindaco.

 

Insulti anche per il segretario “Incompetente”

Seghezzi non ha risparmiato critiche nemmeno per il segretario comunale. “Tra tutti i segretari che ho conosciuto in 18 anni di consiglio – ha detto Seghezzi – lei è quello più incompetente. Non ha consigliato correttamente la sindaca su cosa fare per la surroga.  Inoltre ha compilato i verbali della scorsa seduta banalizzandoli con degli eccetera anzichè riportare le frasi per intero”. Al termine del litigio con il segretario comunale il capogruppo di minoranza ha consegnato le proprie dimissioni

 

Leggi di pi sul Giornale di Treviglio in edicola da venerdì 10 novembre

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli