Politica
Spino

Un bando per aiutare gli anziani in difficoltà

È possibile accedere a contributi per comprare beni alimentari, pagare le bollette e l’affitto

Un bando per aiutare gli anziani in difficoltà
Politica Cremasco, 12 Dicembre 2021 ore 12:00

Un bando per aiutare gli anziani in difficoltà economica con contributi a fondo perduto per comprare beni alimentari, pagare le bollette e l’affitto.

Contributi agli anziani in difficoltà

Destinatari, gli spinesi di età superiore ai 65 anni, che siano cittadini italiani, dell’Unione Europea o stranieri con titolo di soggiorno in corso di validità o in fase di rinnovo. Ulteriore requisito per accedere al bando è l’attestazione di un Isee del nucleo familiare uguale o inferiore ai diecimila euro. In caso di parità in graduatoria, verrà data priorità ai cittadini con disabilità o invalidità superiore all’80%.

Tre misure a disposizione

Si potrà presentare la domanda una sola volta per nucleo famigliare e i partecipanti potranno accedere a una soltanto fra le tre misure messe a disposizione dal Comune: contributo alimentare e per generi di prima necessità, contributo per il pagamento delle utenze domestiche, contributo per il pagamento dell’affitto.

Le somme accreditabili

La somma verrà accreditata direttamente sul conto corrente del beneficiario. Il contributo alimentare ammonterà a 150 euro se la famiglia è formata da un componente e a 250 se da due. Per il pagamento delle utenze saranno liquidati 150 euro in caso di nucleo familiare composto da un solo membro o 250 se composto da due. Infine, il contributo per i canoni di locazione sarà pari a tre mensilità per un massimo di 1200 euro.

Come presentare la domanda

Presentare la domanda è molto semplice, bisogna compilare il modulo scaricabile dal sito del Comune e inviarlo via e-mail all’indirizzo sostegni@comune.spinodadda.cr.it a partire dal 16 dicembre e non oltre il 30. In alternativa, è possibile chiedere un supporto contattando i servizi sociali il martedì dalle 9 alle 12.