Treviglio-Bergamo: in via Ada Negri il futuro “casello”?

La proposta del Circolo nuova Italia per ridurre l'impatto ambientale dell'opera sulla campagna a nord di Treviglio.

Treviglio-Bergamo: in via Ada Negri il futuro “casello”?
Treviglio città, 20 Dicembre 2019 ore 10:33

Raddoppiare via Ada Negri, per connettere direttamente la futura Treviglio-Bergamo alla Statale 11 senza sprecare ulteriore asfalto. Questa una delle proposte che il Circolo Nuova Italia di Treviglio ha avanzato in questi giorni alla Provincia di Bergamo, nell’ambito della raccolta di osservazioni sul Piano territoriale di coordinamento provinciale. La proposta  è indirizzata secondo il gruppo dell’assessore Basilio Mangano a  ridurre l’impatto ambientale dell’opera sulla campagna a nord di Treviglio.

Treviglio-Bergamo: il casello a pochi metri da Cerreto

La modifica progettuale riguarda il primo “casello” di accesso alla futura autostrada, la cui costruzione è per la verità ancora piuttosto incerta. Come noto, il progetto prevede l’inizio del tracciato all’altezza dell’intersezione tra la ex SS11 e la bretella di Brebemi Treviglio-Casirate. Da lì l’autostrada correrà verso nord-nord est, lasciandosi la Geromina a destra e il Cerreto a sinistra, per poi proseguire verso Arcene. Trecento metri a sud del Cerreto era prevista la connessione con la Provinciale 42 del Tonale: un tratto di strada che avrebbe dovuto tagliare la campagna da ovest a est, per poi connettersi (in modo ancora non progettato) alla Statale poco prima dello stabilimento della Bianchi.

Treviglio via Ada Negri

Via Ada Negri, ipotesi raddoppio

“Ma sarebbe un inutile spreco di territorio agricolo” spiega però l’architetto Mario Camizzi, uno degli estensori dell’osservazione per conto del circolo presieduto da Gianantonio Ramanzin, e molto legato all’assessorato ai Lavori pubblici di Basilio Mangano. “Abbiamo quindi pensato di chiedere alla Provincia di spostare l’interconnessione circa trecento metri più a nord, all’altezza del Cerreto”.

Qui esiste già una strada che connette la frazione alla Statale 42: via Ada Negri, che collega il Cerreto alla Statale innestandosi all’altezza della ex Corden Pharma.

 

 

Una strada che potrebbe secondo il Circolo essere perfettamente adeguata allo scopo e che peraltro è già dotata di un sotto passo per superare la linea ferroviaria Treviglio-Bergamo. L’idea del Circolo è di chiedere alla Provincia di prevedere nel proprio Ptcp un raddoppio della carreggiata, in modo da poter reggere il traffico da e verso il collegamento veloce per Bergamo. Contestualmente, si sposterebbe a lato carreggiata anche l’esistente pista ciclabile.

TORNA ALLA HOME

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia