Menu
Cerca
Verso il voto 2021

Treviglio Aperta per la nascita di una nuova lista di sinistra in città

Ambientalista, progressista e civica: così si definisce la nuova realtà della politica trevigliese.

Treviglio Aperta per la nascita di una nuova lista di sinistra in città
Politica Treviglio città, 19 Ottobre 2020 ore 09:30

Treviglio verso il voto, la sinistra si prepara per presentare una nuova lista parte della coalizione di centro-sinistra in vista delle prossime elezioni amministrative. Un lavoro propedeutico nato dal gruppo Treviglio Aperta che ha voluto presentarsi alla cittadinanza attraverso una lettera.

Treviglio aperta

“Care cittadine e cari cittadini trevigliesi, siete soddisfatti di come si vive in città, di ciò che Treviglio è diventata? Che cosa pensate di chi la governa da dieci anni e, più in generale, della politica trevigliese? La sentite vicina ai vostri bisogni, alle vostre passioni, ai vostri problemi quotidiani? E la nostra città, la nostra Treviglio, la riconoscete ancora? Pensate davvero che sia una città a misura di bambine e di bambini, a misura di donna? E pensate che le ragazze e i ragazzi, gli adolescenti, sentano e vivano la città (le sue piazze, i suoi pochi luoghi di aggregazione) come lo spazio adatto a crescere, a sviluppare le proprie attitudini, a studiare, ad aprire una porta sul mondo e, ancora, a entrare in un mondo del lavoro a disposizione di tutti? E pensate che questa nostra città, il luogo di tanti storici insediamenti produttivi, sia a misura di lavoratore, con opportunità di impiego e occupazione, servizi pubblici e una qualità della vita sufficiente? Che aria tira quando la respirate? Come vi trovate quando dovete ricorrere alle cure sanitarie?

Noi abbiamo dubbi, su questo e altro ancora. Amiamo Treviglio e sentiamo la responsabilità di immaginare – di sognare e di realizzare – una città migliore di quella in cui oggi viviamo. Una città aperta: di tutte e tutti, dei vecchi come dei nuovi trevigliesi. Una città sostenibile, che rispetti il territorio, l’ambiente, la natura, che è un altro modo, se ci pensate, di rispettare la nostra salute e di non fare pagare ai nostri figli il peggior debito che esista, quello ecologico. Una città inclusiva e giusta, che consenta a tutti di vivere con dignità, assicurando i servizi essenziali e i diritti fondamentali. Una città ricca di cultura, di valori, che impari dalla pratica del volontariato, cattolico e laico, quella capacità di agire concretamente che troppo spesso è mancata alla politica.

Non vogliamo farla lunga, ma vogliamo dirvi che da qualche settimana abbiamo iniziato a incontrarci per mettere a fuoco l’idea e il progetto di una città diversa e dare vita a una lista per le prossime elezioni amministrative che ne sia l’albero di trasmissione.

Una lista di sinistra, che si sente parte integrante di una coalizione alternativa alla destra e al suo modo arrogante, opaco, aggressivo di affrontare (e non risolvere) i problemi del nostro territorio. Una lista ambientalista, progressista e civica, nella misura in cui raccoglie idee ed esperienze del territorio. Ma anche qualcosa di più di una lista: una casa comune in cui incontrarci e in cui, insieme, mettersi in ascolto dei bisogni e dei desideri della nostra città. Abbiamo per ora una pagina Facebook, una pagina Instagram e una casella di
posta elettronica”.

Primo incontro sabato 31 ottobre

Il gruppo si incontrerà sabato 31 ottobre alle 15 in un’assemblea pubblica, ma con modalità virtuali.

“Un tempo ci saremmo incontrati di persona e ci saremmo guardati negli occhi: torneremo a farlo appena sarà possibile, come siamo e saremo in tutti i luoghi di aggregazione sociale, culturale, ricreativa e politica della nostra città. Ma oggi la precauzione è essenziale perché il Covid ha fatto, anche nel nostro territorio, già troppe vittime. Per questo l’appuntamento sarà on line. Più teste, più cuori, più idee, più passione. Vi chiediamo di partecipare, di seguirci e di accendere i contatti”.

Info: info@treviglioaperta.it

TORNA ALLA HOME