“Siamo umani, non schiavi”: profughi protestano contro l’hotel

Lo striscione contro la proprietà che gestisce il centro di accoglienza. "Siete qui solo per fare soldi".

“Siamo umani, non schiavi”: profughi protestano contro l’hotel
10 Agosto 2018 ore 18:28

I migranti ospitati all’hotel “Tre Lampioni” di Toscolano Maderno (Bs) sono in protesta da questa mattina. Lo racconta Bresciasettegiorni.it. I profughi protestano contro le condizioni a loro dire insostenibili in cui vivono nella struttura. “Siamo umani, non schiavi” hanno scritto.

Profughi in protesta

Per farsi sentire i migranti hanno deciso di affiggere uno striscione  per protestare contro la proprietà della struttura che a loro dire li ospiterebbe solo per ottenere un guadagno e per fare un business. Già tempo fa questa situazione di accoglienza aveva creato alcuni problemi e ora sarà necessario attendere gli sviluppi ed eventuali provvedimenti delle parti in causa.

“Vogliamo Sky”: la fake news di Vicenza

Era circolata parecchio nei giorni scorsi invece la fake news della protesta dei migranti “per avere Sky”. In questo caso, invece, le rimostranze sono testimoniate anche da uno striscione affisso alla struttura.

TORNA ALLA HOME

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve