Politica
Elezioni regionali

Elezioni Regionali Lombardia, si candida anche Gabriele Riva

L'ex sindaco di Arzago in campo per la Bassa. Per il Cremasco invece spicca Matteo Piloni.

Elezioni Regionali Lombardia, si candida anche Gabriele Riva
Politica Gera d'Adda, 24 Dicembre 2022 ore 11:12

L'arzaghese Gabriele Riva si candida alle Regionali, quanto ai candidati per la provincia di Cremona, spicca il consigliere cremasco regionale uscente Matteo Piloni.

Gabriele Riva in campo

La lista dei Dem per le prossime consultazioni del 12 e 13 febbraio, nelle quali il Pd correrà insieme al M5S candidando come presidente Francesco Majorino, sono state rese note questa mattina, sabato 24 dicembre. Nell'elenco, unico esponente della Bassa bergamasca, compare anche Riva. E non è del tutto una sorpresa, se si considera che già nelle scorse settimane il sindaco-cantautore arzaghese aveva lasciato intendere che stava lavorando per il progetto politico.

I candidati del Pd alle Regionali per le circoscrizioni di Bergamo e Cremona

Capolista sarà invece Jacopo Scandella, consigliere regionale uscente, seguito da Francesca Riccardi (Bergamo), dall'attale segretario provinciale Davide Casati, dalla sindaca di Ranica Maria Grazia Vergani. Quindi Riva, e poi Maria Cristina Galizzi (Brusaporto), Oscar Locatelli (ex sindaco di Paladina, ora presidente del Parco dei Colli), Jenny Grazioli, Milvo Ferrandi e Giovanna Giupponi.

Quanto ai candidati per la provincia di Cremona, spicca il consigliere regionale uscente Matteo Piloni (cremasco), con la consigliera comunale di Rivolta Marta Andreola, Paolo Bodini e Fabiola Barcellari.

L'annuncio di Gabriele Riva

Così l'ex sindaco sui social, ieri.

"Care amiche e cari amici, è con la giusta determinazione ma anche con un pizzico di emozione che vi annuncio di essere candidato alle prossime elezioni Regionali del 12 di febbraio. Ho deciso di mettermi a disposizione del mio Partito e della coalizione che sostiene la candidatura di Pierfrancesco Majorino a Presidente di Regione Lombardia perché credo sia giusto provare ad offrire al territorio in cui sono cresciuto le competenze che ho acquisito in questi anni di impegno e passione per la mia comunità e più in generale per la bergamasca.  Lo faccio con lo spirito di servizio che mi ha sempre animato, con la voglia di ascoltare i bisogni e le necessità di tutti, di imparare da chi ne sa di più ma anche di lottare per le idee e i valori in cui credo da sempre, con trasparenza, coerenza e lealtà, nella convinzione che il Noi venga sempre prima dell’Io"

Seguici sui nostri canali