Scuole, in arrivo dal Ministero 25 milioni per la bergamasca

Tra i beneficiari ci sono anche Brignano (che riceverà quasi 2 milioni per ristrutturare le scuole medie) e Verdellino (800 mila euro).

Scuole, in arrivo dal Ministero 25 milioni per la bergamasca
Treviglio città, 20 Aprile 2019 ore 18:51

Scuole: il Ministero dell’Istruzione ha stanziato 25 milioni per gli istituti di ogni ordine e grado della provincia di Bergamo. Tra i beneficiari anche Brignano e Verdellino.

Scuole

Lo ha annunciato il deputato leghista Daniele Belotti, capogruppo leghista in Commissione Istruzione alla Camera, il quale ha spiegato il Ministero ha stanziato oltre 25 milioni di euro per l’edilizia scolastica nella bergamasca. Il Piano triennale 2018-2020 per le scuole ha ottenuto il nulla osta dalla Corte dei Conti e sarà pubblicato nei prossimi giorni sulla Gazzetta Ufficiale.

Quasi 2 milioni a Brignano

“Si tratta di un cospicuo intervento che vede il Miur autorizzare le Regioni a stipulare mutui per un importo totale, a livello nazionale, di ben 1,55 miliardi per 900 scuole” hanno spiegato i parlamentari leghisti Roberto Calderoli, Simona Pergreffi, Tony Iwobi, Daisy Pirovano, Alberto Ribolla, Cristian Invernizzi e Rebecca Frassini. A Bergamo sono interessati 25 edifici scolastici di ogni grado. Tra i Comuni che hanno maggiormente beneficiato c’è Brignano, che riceverà quasi 2 milioni per la ristrutturazione della scuola media (nella foto).

Contributo anche a Verdellino

Tra le scuole che riceveranno un contributo “minore” c’è anche Verdellino, a cui andranno poco più di 800 mila euro. “Con queste risorse – sottolineano i parlamentari leghisti – si danno finalmente delle risorse attese da anni dalle nostre comunità. Gli investimenti nella scuola sono fondamentali per il futuro dei nostri territori; per questo il nostro impegno continua in stretta sintonia con il ministro Marco Bussetti e tutti gli altri membri del governo”.

TORNA ALLA HOME

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia