Sanità: 11 milioni per abbattere le liste d’attesa

Il comunicato di Regione Lombardia porta novità e buone notizie per i pazienti.

Sanità: 11 milioni per abbattere le liste d’attesa
Treviglio città, 21 Gennaio 2018 ore 16:03

«Uno stanziamento di 11 milioni di euro per ridurre al massimo a 30 giorni l’attesa per sei prestazioni particolarmente rilevanti».  Con queste parole, l’assessore al Welfare Giulio Gallara ha commentato la delibera con cui la Regione cercherà di potenziare il servizio sanitario.

Sei “prestazioni chiave”

Individuate le sei prestazioni più richieste (per le quali c’è anche maggiore attesa). Si tratta di visita oculistica, ecodoppler cardiaco, ecografia della mammella, mammografia, ecografia dell’addome e colonscopia. Nei prossimi anni sarà possibile individuare con maggiore precisione quali siano le più urgenti e se ce ne siano altre oltre a queste. Rimarrà in vigore “Ambulatori aperti”, l’iniziativa che permette di svolgere esami anche la sera e il sabato.

Sito unico

Realizzato un sito unico, aggiornato quotidianamente con le prime cinque disponibilità in strutture pubbliche e private. Grazie a www.prenotasalute.regione.lombardia.it i cittadini potranno conoscere tutti i canali di prenotazione e le disponibilità.

Un’apposita applicazione

Nei prossimi giorni sarà disponibile l’app “Salutile Prenotazioni” che avrà le medesime funzionalità del sito.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia