Post Malanchini: il successore del “sindéch” potrebbe essere Yuri Grasselli

La nomina di Giovanni Malanchini a neo consigliere regionale ha aperto un nuovo scenario politico nell'Amministrazione comunale di Spirano. Chi sarà il suo successore fino alla chiusura del mandato? Probabilmente l'assessore Yuri Grasselli.

Post Malanchini: il successore del “sindéch” potrebbe essere Yuri Grasselli
Treviglio città, 18 Marzo 2018 ore 07:00

Non si sbilancia in pronostici Yuri Grasselli, attuale assessore e braccio destro del neo consigliere regionale Giovanni Malanchini. E riguardo una sua nomina a vicesindaco risponde: “Sarà la sezione a decidere martedì”.

Dimissioni vicine

C’è ancora frenesia e ovviamente tanto entusiasmo in casa Lega per il trionfo di nomine e preferenze riscosso durante le ultime elezioni regionali e nazionali. Lo riconosce anche Giovanni Malanchini, che, eletto consigliere regionale con oltre 6mila preferenze, si sta a malincuore preparando a cedere la fascia da primo cittadino di Spirano, insieme a quell’appellattivo divenuto ormai parte della sua personalità di “ol sindech”. A parlare di dimissioni la scorsa settimana era stato proprio Malanchini, che a poche ore dalla nuova nomina aveva dichiarato: “Tra tre mesi dovrò rassegnare le dimissioni da sindaco e quando arriverà, sarà per me davvero un brutto giorno – aveva ribadito poi Malanchini – L’esperienza politica e umana vissuta a Spirano è e resterà sempre la più bella in assoluto”. Dimissioni quelle del sindéch che di fatto anticipano la fine del mandato prevista per il 2019, ma che aprono un nuovo scenario politico già a partire da questo momento.

Grasselli tra i papabili

Appurato che la Legge non consente alla stessa persona di assumere contemporaneamente la carica di sindaco e quella di consigliere regionale, e quindi prevede le dimissioni da primo cittadino entro e non oltre tre mesi dalla nuova nomina, un altro quesito si pone dal punto di vista amministrativo: dopo le dimissioni di Malanchini chi guiderà l’Amministrazione comunale spiranese?. A parlare è uno dei nomi papabili ad assumere la nuova carica, ovvero Yuri Grasselli, attuale assessore allo Sport, e Lavori Pubblici, nonché braccio destro di Malanchini: «Per il momento non è possibile dire nulla in proposito a nomi e candidature. A decidere sarà la sezione nella riunione in prevista per il prossimo martedì. Solo dopo sapremo qualcosa in più» ha detto Grasselli, che non ha confermato nè smentito la sua possibile nomina. Qualche indizio invece l’ha dato Malanchini che ha dichiarato: «Il vicesindaco reggente sarà scelto tra gli assessori della Giunta, ma vedremo insieme chi se la sentirà».

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia