Politica a Misano si è dimesso l’assessore Degani

Leghista "della prima ora" il 34enne architetto ha rimesso le deleghe e lascia il Consiglio comunale a pochi mesi dalle elezioni.

Politica a Misano si è dimesso l’assessore Degani
Treviglio città, 12 Gennaio 2019 ore 14:00

Scossa politica a Misano a sei mesi dalle elezioni comunali. L’assessore Andrea Degani giovedì ha protocollato le sue dimissioni da consigliere comunale, rimettendo le deleghe a Urbanistica, Servizi cimiteriali e Servizi sportivi affidategli dal sindaco Daisy Pirovano.

Scossa politica a Misano

Un colpo di scena nell’Esecutivo leghista del sindaco Pirovano. Andrea Degani, architetto 34enne, dopo 9 anni come consigliere di maggioranza e assessore ha depositato le sue dimissioni. Formalmente per “motivi personali”, ma a pochi mesi dall’appuntamento con le urne in paese è parso un chiaro segnale politico. Anche perché Degani può essere considerato un leghista “della prima ora” a Misano. Si era candidato come consigliere nel 2009 con il gruppo Lega Nord sostenendo la candidatura a primo cittadino della Pirovano. Entrato in Consiglio in Giunta giovanissimo, è rimasto in Amministrazione per oltre 9 anni senza screzi, apparentemente, con i colleghi di maggioranza.

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia